Come creare una testiera da letto in ferro battuto

Il letto è sicuramente uno degli elementi più importanti per definire lo stile di una camera da letto. Vediamo come si realizza in ferro battuto

Fonte: Lettiferroroma

Esistono di tantissimi materiali, dai più semplici ai più elaborati, ma uno che non passerà mai di moda è il ferro battuto. Creare una testiera in ferro battuto è semplice, basta seguire un progetto ben pensato e avere a portata di mano l’attrezzatura giusta. I modelli possono essere molto intricati, ma il più semplice da realizzare è il richiestissimo modello ad arco.

Quando si crea una testiera in ferro battuto ad arco è fondamentale prestare molta attenzione a come si piegano le varie aste metalliche. Se piegati nella maniera sbagliata i cilindri metallici potrebbero subire delle rotture o delle deformazioni e l’unica cosa che rimarrebbe da fare sarebbe buttare via tutto il lavoro fin qui fatto. E’ quindi necessario creare delle guide su cui modellare i cilindri di metallo, che in questo modo si piegheranno perfettamente, senza però perdere la loro forma.

Attenzione alla saldatura

Il processo della saldatura è sicuramente quello a cui si deve prestare più attenzione per non avere brutte sorprese durante la notte. Armatevi di maschera protettiva, guanti e di tanta pazienza, se siete alle prime armi è normale sbagliare. Saldate insieme i cilindri metallici modellati precedentemente facendo molta attenzione al processo di stagnatura, poi procedete a scaldare le parti da unire e una volta messe in posizione corretta appoggiatele ad un supporto che le mantenga stabili durante il raffreddamento.

Testiere per letti singoli o matrimoniali

Con il ferro battuto potrai creare testiere sia per letti singoli che per letti matrimoniali. Una volta imparata la tecnica potrai sbizzarrirti a creare letti coordinati per la tua camera da letto e quella dei tuoi figli o per gli amici. Cominciare con un letto singolo potrebbe essere più facile, i pezzi sono infatti più piccoli e maneggiabili, ma se vuoi partire da una testiera matrimoniale basterà comprare più materiale e fare più attenzione quando si maneggiano i pezzi incandescenti.

Come dipingere la testata del letto

La fase di pittura di una testata in ferro battuto è una delle più complicate dal punto di vista del risultato estetico. Quando si sottopone il ferro a temperature così elevate come quelle usate nella saldatura il ferro si macchia e le macchie potrebbero accentuarsi una volta dipinte. Si consiglia di utilizzare colori scuri (non per forza il nero, anche il blu petrolio può andar bene e renderà il letto meno serio) e evitare quelli chiari, che potrebbero non riuscire a coprire quei piccoli difetti.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti