Imperdibili

Come dormire bene solo 6 ore per notte, ve lo dice la scienza

Come dormire sei ore per notte svegliandosi riposati e con le energie giuste per affrontare la giornata? Un neuroscienziato britannico l'ha scoperto e ci dice come fare

Sono in molti a chiedersi come dormire sei ore senza che il corpo risenta della mancanza di sonno. A risolvere il dilemma è il neuroscienziato del sonno Jim Horne, docente alla Loughborough University. Secondo i suoi studi, dormire sei ore per notte senza sentirsi stanchi o distratti il giorno successivo è possibile, basta seguire alcune semplici regole.

Capire come dormire sei ore per notte anziché otto svegliandosi freschi e riposati sarà d’aiuto a chi pensa che 24 ore siano poche per fare tutto, come le mamme o chi ha una vita ricca di impegni sociali e lavorativi. Il segreto risiede nell’addestrare il corpo a dormire di meno. Per farlo, basta seguire due regole: svegliarsi alla stessa ora ogni mattina e andare a letto venti minuti più tardi ogni settimana, fino a raggiungere le sei ore di sonno.

Ciò significa che chi va a dormire a mezzanotte, dovrà andare a dormire a mezzanotte e venti la prima settimana, a mezzanotte e quaranta la seconda, e così via, fino a portare il proprio sonno a sei ore. L’ora del risveglio dovrà essere sempre la stessa, senza eccezioni (quindi anche nei week-end). Quest’approccio graduale darà il tempo al corpo di adattarsi alla nuova abitudine senza subire lo stress del cambiamento.

Secondo le ricerche del professor Horne, questo metodo funziona di per sé, ma si possono mettere in pratica alcuni accorgimenti per garantire una qualità del sonno migliore. In primo luogo, non utilizzare mai dispositivi elettronici nell’ora precedente a quella in cui ci si corica. Poi, assicurarsi che il letto sia abbastanza comodo e che l’ambiente favorisca il sonno, ossia che la temperatura e il livello di oscurità della stanza siano adeguati. Infine, ridurre il consumo di caffeina e alcol è importante per non tardare a prendere sonno.

Grazie a questo approccio graduale e alle semplici regole suggerite dal professor Horne, l’organismo imparerà da solo come dormire sei ore per notte senza privarsi dell’energia e della vitalità necessarie ad affrontare la giornata al massimo. Dormire sei ore anziché otto si tradurrà in più tempo a disposizione per coltivare passioni e hobby, per sbrigare gli impegni o anche solo per fare una bella passeggiata mattutina!

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati