Imperdibili

Come essere in forma semplicemente pensando di fare esercizio

Pensare di fare esercizio permette di restare in forma: ecco i risultati shock che un team di ricercatori ha riscontrato su 7 volontari con problemi motori

Fonte: flickr

Pensare di fare esercizio può sembrare un’azione strana e inutile, ma in realtà permette di tenere in allenamento i muscoli più di quanto si possa immaginare. Quando non si possono fare gli esercizi, per un motivo o per l’altro, può capitare di sentirsi in colpa perché non si hanno energie a sufficienza per fare un po’ di addominali o di squat: la soluzione è pensare di fare l’esercizio.

Pare, infatti, che tenere la mente concentrata su una particolare azione della sessione dell’allenamento, comporti ad una reazione del corpo molto simile a quella che si ha quando effettivamente l’esercizio viene eseguito. Un team di scienziati, per avere maggiori riscontri su cui basare una ricerca più approfondita, ha condotto uno studio su 7 volontari: la loro particolarità era quella di non poter eseguire fisicamente alcuna tipologia di esercizio per via di problemi di salute o malattie come la sclerosi multipla.

Quello che dovevano fare era semplicemente eseguire degli esercizi mentali cinque volte a settimana: bastava pensare di fare l’esercizio senza, in realtà, muovere alcuna parte del corpo. Ripetuto per 50 volte in un totale di 15 minuti, faceva sì che si creasse la sensazione di contrazione del muscolo interessato. La ricerca, dalla durata di un mese, ha evidenziato dei risultati davvero sorprendenti. Confrontando, infatti, la forza fisica registrata all’inizio del periodo di osservazione e quella riscontrata al termine, si è visto come con il solo pensare di fare esercizio si sia incrementata la massa muscolare.

In particolar modo, i 7 volontari sono stati invitati a spingere una gamba contro una particolare macchina il più forte possibile: dopo un mese la forza detenuta nell’arto è aumentata in media dell’8%. Ancora più sbalorditivo è stato l’incremento della forza muscolare di una donna, che ha visto un aumento del 33% in soli 30 giorni. Pensare di fare esercizio può essere utile per chi, per cause di forza maggiore, non può eseguire l’allenamento normalmente.

Potrebbe essere, inoltre, una soluzione molto efficace per i pigri o per chi fa dei lavori sedentari. Ma non finisce qui: un’altra ricerca effettuata su un campione di finlandesi ha dimostrato come l’innalzamento della temperatura corporea dovuta al bagno caldo possa ridurre notevolmente il rischio di avere attacchi di cuore e ictus. Ciò, infatti, abbassa il livello degli zuccheri nel sangue, cosa che si può ottenere anche con un’ora di pedalata in bicicletta.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati