Lifestyle

Come fare la lavatrice: alcuni consigli pratici

Non sapete come fare la lavatrice? Ecco alcuni utili consigli che potranno aiutarvi nella realizzazione del bucato perfetto

Fonte: flickr

Se non sapete bene come fare la lavatrice e volete qualche utile suggerimento per realizzare un bucato splendente questa può essere la volta buona. Anche se pare un’operazione piuttosto semplice, utilizzare la macchina lavatrice per avere i capi perfettamente puliti non è un processo sempre seguito alla perfezione. Seguite questi utili suggerimenti e non solo ogni dubbio sul lavaggio verrà fugato, ma avrete anche panni e indumenti puliti, integri e perfetti oltre ad un buon risparmio energetico, elemento che non guasta mai!

Il primo punto di cui bisogna tener conto quando si lavano dei panni è che il momento migliore della giornata per farlo è la sera. Rispetto al giorno, in serata e nella notte le tariffe energetiche sono più basse e lo stesso avviene anche nei week end. Un altro consiglio di cui tener conto è effettuare il lavaggio a carico pieno, in modo da avere un ulteriore risparmio energetico. Evitate, però, di stipare troppo i vestiti nella macchina lavatrice, in caso contrario rischia di non avere il lavaggio perfetto che state cercando.

Un altro elemento da tener conto su come si può ottenere la lavatrice perfetta riguarda i vestiti che andranno in lavaggio. Una volta accertato che nelle tasche non sono presenti monete o altri oggetti, allacciati tutti i bottoni e chiuse le cerniere, dovrete dividere i capi bianchi da quelli colorati. I primi comprendono anche gli indumenti grigi o beige, i secondi invece i jeans e i vestiti di colore misto, che presentano elementi sia bianchi sia colorati. Attenzione alla lettura delle etichette prima del lavaggio, dato che non sempre le loro indicazioni permettono di risparmiare acqua ed energia.

In effetti molte volte le temperature riportate sui simboli sono superiori rispetto a quelle necessarie. Il rischio non è solo uno spreco energetico, ma anche la rovina degli indumenti. Solitamente i capi sintetici possono essere lavati a 30 gradi, mentre per il cotone la temperatura va alzata a 40º. Il suggerimento migliore è quello di non oltrepassare mai temperature superiori ai 70 gradi. Fate anche attenzione ai detersivi che utilizzate; chi non sa come fare la lavatrice non ci farà molto caso, ma molti dei prodotti in commercio contengono sostanze chimiche tossiche per l’ambiente. Optate dunque per detersivi naturali, che potrete fabbricarvi o trovare nei supermercati ecologici.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati