Lifestyle

Come organizzare gli scaffali tra libri, soprammobili e fotografie

''Una casa senza libri è come una casa senza finestre'' (T. Mann). E che dire delle foto o dei nostri soprammobili? Vediamo come organizzare gli scaffali per valorizzarli

Una libreria sistemata con gusto attira sempre lo sguardo. Come fosse una galleria d’arte, mostra i libri che preferite, le foto o i soprammobili più cari, e racconta molto di voi. Quando lo spazio a disposizione non è tanto, però, si rischia che col passare del tempo la nostra libreria diventi troppo piena o disordinata. Come organizzare gli scaffali, allora?

Prima di mettersi all’opera, il primo passo da fare è… fare un passo indietro. Osservate la disposizione dei libri e degli oggetti sulle mensole, magari scattate una fotografia. In questo modo vi renderete conto delle zone che sono più spoglie e di quelle che invece hanno bisogno di un po’ di respiro.

L’obiettivo da porsi è lavorare sugli scaffali che vi sembrano più ingombrati. Provate a togliere tutti i libri e gli oggetti di troppo, senza preoccuparvi di svuotare le mensole: a rimetterli a posto si farà sempre in tempo. Inoltre non è detto che quello che toglierete non possa trovare spazio in un’altra delle stanze della casa o nel corridoio.

Una volta fatto un po’ di spazio, occorre organizzare quello che volete esporre. Potete giocare sulla disposizione dei volumi, sistemandone qualcuno in posizione obliqua o orizzontale per dare più movimento. Gli spazi vuoti vi permetteranno di dare maggiore risalto agli oggetti su cui attirare l’attenzione.

Anche il colore dei libri gioca una ruolo importante nell’arredamento della stanza: ad esempio, sistemandoli per tonalità, potrete creare un piacevole effetto arcobaleno. Se invece preferite i toni neutri, una soluzione originale può essere quella di disporre i volumi al contrario, dal lato delle pagine.

Non dimenticate di aggiungere qualche oggetto tra i vostri libri. Non deve essere necessariamente qualcosa di prezioso: una fotografia incorniciata, un soprammobile, un souvenir di un viaggio o semplicemente una candela faranno il loro effetto. Se siete appassionati di musica, perché non inserire anche tra gli scaffali qualche CD o addirittura un vinile dalla copertina particolare?

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati