Imperdibili

Come pulire le zampe del tuo cane dopo la passeggiata

Come pulire le zampe del cane? Ecco alcuni semplici e pratici consigli

Se state cercando dei metodi efficaci per pulire le zampe del vostro cane, questa è la guida che fa per voi. Sebbene l’autunno e l’inverno siano delle stagioni piuttosto divertenti, in questi mesi i cani tendono a sporcarsi molto più velocemente anche e soprattutto a causa delle tante pozzanghere spesso presenti nelle strade di centri storici e periferie. Dover pulire le zampe del vostro cane ogni volta che si torna da una passeggiata può essere un compito noioso e stressante soprattutto per chi, non sapendo come fare, decide di procedere direttamente imponendo al proprio cucciolo un bagnetto completo.

Le zampe dei vostri fedeli amici a quattro zampe, durante le passeggiate all’aperto sono costantemente esposte ed entrano in contatto con tonnellate di prodotti dannosi. Il primo step per procedere con la pulizia delle zampe, consiste nel collocare un secchio o una bacinella vicino alla porta d’ingresso del vostro appartamento. Prima di uscire di casa riempitelo accuratamente con dell’acqua tiepida e del sapone. Questa semplice azione preventiva è importante per trovare tutto pronto una volta di ritorno dalla passeggiata.

Il prossimo step prevede di immergere le zampe del vostro cucciolo nell’acqua. Pulitele con cura e asciugatele con un telo. Questa operazione, nel caso in cui il vostro cane dovesse essere irrequieto o spaventato dall’acqua, potrete effettuarla anche tramite l’ausilio di un panno umido. In entrambi i casi, è consigliabile procedere anche utilizzando un piccolo pennello o una spazzola che contribuiscano a rimuovere lo sporco particolarmente persistente.Ricordate di tenere sempre un tappetino a portata di mano, indispensabile per far poggiare al vostro cucciolo le zampette bagnate.

Così facendo, eviterete di lasciare impronte sul pavimento. Se il vostro cane ha un pelo lungo, impiegate più cura e attenzione durante le varie fasi di pulizia. In questo caso infatti, il vostro cucciolo potrebbe, per sua natura, essere maggiormente predisposto ad intrappolare all’interno del manto intorno alle zampette quantitativi non indifferenti di fango e sporcizia. Se infine si desidera mantenere sempre pulite le zampette del vostro animale domestico, anche durante le lunghe passeggiate all’esterno, è possibile dotarlo di una sorta di comodi stivaletti appositamente studiati per tali esigenze. Così facendo, eviterete di dover procedere con le azioni di pulizia sopra descritte.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati