Lifestyle

Come pulire le zanzariere : trucchetti semplici e rapidi

Pulire le zanzariere è importante perché stando all'esterno della finestra catturano molta polvere. Con qualche trucchetto sarà più semplice prendersene cura

Fonte: flickr

Pulire le zanzariere è un lavoro domestico molto importante. Se da una parte la rete impedisce a zanzare e altri fastidiosi insetti di entrare in casa, dall’altra attira su di sè polvere e acari. Per avere zanzariere sempre in ordine è sufficiente seguire qualche trucchetto. Vediamo cosa fare per avere zanzariere pulite con poca fatica. Prima di cominciare è opportuno pulire la guida dove scorre la zanzariera con la bomboletta di aria compressa reperibile in ferramenta. Una volta eliminata la polvere si passa, sempre nella guida, uno spray lubrificante al silicone così la zanzariera scorre libera senza intoppi. Per la pulizia della rete bisogna munirsi di piumino, stracci, acqua, detergente e bacinella.

Nel pulire le zanzariere si procede con il piumino oppure un pennello con le setole morbide. Con entrambi si elimina la polvere depositata sulla rete, ma senza fare troppa pressione per evitare che la zanzariera esca dal telaio. Si riempie la bacinella di acqua e si versa un po’ di detergente. Si immerge la pezza nella soluzione, si strizza e si passa più volte delicatamente sulla rete, sciacquando spesso lo straccio. Quando la rete è pulita per bene e tutti i fori liberati dalla sporcizia, si lascia asciugare. Con questo metodo rimettere a nuovo le zanzariere è semplice e duraturo.

Se non si ha a disposizione molto tempo e si vuole pulire le zanzariere più velocemente ma a fondo si possono utilizzare gli elettrodomestici. Bisogna munirsi di aspirapolvere e vaporella manuale, sempre presenti in casa per agevolare le pulizie domestiche. All’aspirapolvere occorre aggiungere la bocchetta piccola e passarla in modo gentile sulla rete ad una potenza minima. A questo punto si prende la vaporella e a debita distanza si liberano i fori dalla polvere con il getto di vapore.

E’ necessario fare attenzione perché se si resta troppo tempo a pulire la stessa zona, c’è il rischio che il calore possa bucare la rete, quindi i movimenti devono essere veloci e interessare l’intero telo. Per finire si passa uno straccio sulla rete per asciugarla. E’ importante pulire le zanzariere ogni tre mesi per mantenerle in buono stato e garantire il circolo dell’aria all’interno della casa.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati