Imperdibili

Come scegliere gli accessori moto

La guida di un mezzo a due ruote presuppone la capacità di destreggiarsi nel condurla, ma anche nella scelta degli accessori moto più adeguati al tipo di viaggi da affrontare

Per avere comodità e comfort quando si guida la propria moto in città o per viaggi lunghi è fondamentale avere accessori adeguati al contesto, sia che si tratti del proprio abbigliamento, sia che si tratti dell’equipaggiamento a bordo. A questo scopo tante ditte dispongono una serie di accessori utili e indispensabili.

Gli accessori moto si suddividono secondo la funzione che svolgeranno all’interno del viaggio. Da un lato esistono indumenti per guidatore e passeggero, che rendono il viaggio sicuro in tutte le stagioni, e comprendono giacche, pantaloni, guanti, maglie, stivali, tute, intimo, caschi e protezioni per la totale incolumità dei viaggiatori.

Tutti gli accessori inclusi in questa gamma devono essere comodi, confortevoli, funzionali al viaggio, prodotti con materiali e tessuti idonei alle condizioni meteo, e quant’altro.

Gli indumenti descritti variano secondo tipo di moto e stagione. Giacche, pantaloni, gilè possono essere in tessuti leggeri, adatti per primavera-estate e refrigeranti, o riscaldanti; l’intimo (scalda-collo, sotto-casco, sotto-guanti, calze) è in tessuto tecnico. I guanti possono essere estivi o invernali, in pelle, riscaldati. Le tute, indispensabili in viaggio per riparare da correnti, vento e pioggia, sono in due pezzi o intere, in materiali altamente tecnologici.

Esistono anche accessori moto adatti a rendere la guida un’esperienza adeguata a conducente e passeggero, che trasformi la moto in un mezzo ergonomico. Gli accessori sono studiati per garantire sicurezza. Sul mercato si trovano schienalini, per una buona postura per viaggi lunghi; para-motori per la protezione e la sicurezza della moto; porta-navigatori per un ottimale controllo dell’itinerario ma senza distrazione del conducente. Esistono poi seggiolini per bambini, paramani per l’inverno, proiettori di luce supplementari adatti alle enduro.

Qualunque sia il tipo di accessorio moto, tutti sono ideati per rendere il viaggio un’esperienza unica, interessante e da fare in totale sicurezza, grazie ad oggetti e complementi funzionali, essenziali, ma ergonomici e specifici all’uso.

Un’altra gamma di accessori moto indispensabili, soprattutto per lunghi itinerari, è quella degli zaini e dei porta-oggetti rigidi, semi-rigidi e morbidi, secondo la tipologia di oggetti da portare con sè: tutti progettati e realizzati in materiali resistenti ed impermeabili, sono studiati anche in funzione della moto su cui si monteranno.

E’ fondamentale, quando ci si mette alla guida di un mezzo su due ruote, pensare alla sicurezza di se stessi e degli altri. Per questa ragione è indispensabile la scelta di un casco omologato e affidabile. Secondo il tipo di moto che si guida e la motivazione che porta a condurla (amatoriale, sportiva, turismo, etc) il casco può variare di molto, sia per forma, che per peso e caratteristiche tecniche. Esistono caschi per percorsi cittadini, turistici e sport specifici: caschi integrali, per cross-enduro, jet, modulari e trial.

Una sezione speciale degli accessori moto è dedicata alla sicurezza della guida, perché il viaggio deve essere incolume per conducente, passeggero e persone che si trovano su strada. Oltre ai caschi, obbligatori per chiunque salga a bordo di un mezzo a due ruote, esistono tanti altri accessori adatti alla protezione di diverse parti del corpo: collari, ginocchiere, gomitiere, pantaloncini antistrappo, para-schiena, pettorine da cross-enduro, protezioni totali a rete ed elementi inseribili.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati