Tech

Come tradurre lo schermo del tuo Smartphone: Google Now on Tap

Tradurre lo schermo dello smartphone con Google now on tap: grazie ad un aggiornamento che verrà lanciato nei prossimi giorni, sarà possibile effettuare delle traduzioni istantanee

Fonte: flickr

Grazie a Google now on tap sarà possibile tradurre lo schermo dello smartphone. Nei giorni precedenti tramite il suo blog, Inside Search, l’azienda di Mountain View ha annunciato l’introduzione di tre interessanti novità all’interno di Google now on tap, Google Ovunque in italiano. Le tre funzionalità che verranno introdotte nel giro di qualche giorno saranno la traduzione istantanea dello schermo del dispositivo, la modalità discover e l’aggiunta di un codice QR. Andiamo a vedere come si utilizzano queste funzionalità e in cosa consistono.

La traduzione istantanea permetterà di tradurre un testo da qualsiasi pagina web o applicazione, attraverso la funzione di Google now on tap. Come saprà la maggior parte di voi, Google offre già due metodi che consentono di tradurre i testi mostrati sullo schermo dello smartphone, ma che prevedono di selezionare il testo e poi usare il traduttore. Con questa funzionalità invece, è sufficiente tenere premuto il tasto home dello smartphone e cliccare sulla voce Traduci questa schermata. Grazie a questa applicazione sarà possibile tradurre in lingua italiana i testi inglesi, francesi, tedeschi, spagnoli, portoghesi e russi.

La seconda funzionalità è l’aggiunta della modalità discover che permetterà all’utente di ricevere una serie di informazioni aggiuntive relative a ciò che sta visualizzando sullo schermo dello smartphone o del tablet. I contenuti aggiuntivi che verranno visualizzati potranno essere articoli, video di YouTube, musica e molto altro ancora. L’ultima funzionalità aggiunta da Google now on tap riguarda la ricerca basata sulle immagini; grazie a questa modalità, l’utente potrà ottenere delle informazioni in più riguardo a determinati articoli mentre sta facendo shopping.

Per farlo, l’utente dovrà avviare l’applicazione QR Code, che permette di riconoscere i vari codici a barre, e posizionare la fotocamera dello smartphonesul barcode dell’articolo. Nel giro di qualche secondo, Google si collegherà ad internet e scaricherà una scheda completa dell’oggetto, indicandone le caratteristiche, le specifiche tecniche e in alcuni casi anche il prezzo consigliato. Queste nuove funzionalità di Google now on tap saranno disponibili per Android 6.0 Marshmallow nei prossimi giorni. Per il momento l’aggiornamento dell’applicazione è ancora in fase di rollout.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati