Tech

Come usare Google Keep per prendere appunti sul web

Google Keep è il nuovo modo di condividere i contenuti sul web e creare note e promemoria completamente ritagliati sugli argomenti che maggiormente interessano

Google Keep è un nuovo strumento ideato da Google per semplificarci la vita. Una vita che si rivela essere sempre più tecnologica ma, nonostante questo, sempre più soggetta alle più svariate dimenticanze. Ciò, però, non accadrà più! Con Google Keep è possibile prendere nota delle proprie idee ovunque ci si trovi. Si possono creare note, elenchi, aggiungere foto e persino commenti audio. Si può ad esempio creare una lista della spesa e visualizzarla proprio quando si giunge sul luogo impostato nel promemoria.

Google Keep è disponibile per i più svariati dispositivi: telefoni cellulari, tablet e pc. Le note aggiunte di volta in volta si sincronizzano tra un dispositivo e l’altro, al patto di avere una connessione internet attiva. Per utilizzare Google Keep è necessario, da pc, andare sul sito google.it/keep e selezionare la voce “Prova Google Keep”. In corrispondenza della stringa di testo, scriviamo quello che sarà il titolo della nostra nuova nota. Personalizziamola come riteniamo opportuno, utilizzando le icone presenti sotto il testo (promemoria, condividi, colore, aggiungi immagine, archivia). Una volta terminato selezioniamo “Fine”.

Le funzioni sicuramente più interessanti sono previste per Android e iOS. E’ possibile, infatti, utilizzare Google Keep per prendere appunti sul web, catturando di volta in volta i contenuti ritenuti interessanti direttamente all’interno di una nuova nota. Su tutti i dispositivi Android, quando si visualizza il contenuto che si desidera salvare, è possibile procedere in modo molto semplice. Selezionare l’icona “Altro” (i 3 puntini) e, quindi, “Condividi”. In alternativa si può utilizzare il classico simbolo di condivisione. Selezionare, quindi, “Keep” (icona gialla con lampadina). In automatico si crea la nota, modificabile con titolo e nuovi contenuti.

I medesimi risultati si possono ottenere su tutti i dispositivi iOS. Quando si desidera salvare un contenuto in una nota, in questo caso, occorre cercare l’icona di condivisione (la classica freccia) e toccare, poi, l’icona “Altro” (in questo caso 3 punti in successione). Selezionare “Keep” e, poi, “Fine”. Selezionare nbuovamente “Keep” e poi uscire. E’ bene specificare che è necessario scaricare da Google Play o da qualunque altro Store l’app giusta in quanto non tutte permettono la creazione di note con Google Keep.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati