0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Il compleanno di Gabriele Muccino: il regista compie 50 anni

Gabriele Muccino compie 50 anni, dopo una lunga carriera fra Italia e Stati Uniti

Gabriele Muccino compie 50 anni. Il regista spegnerà le candeline sulla sua torta di compleanno il prossimo 20 maggio 2017. Un traguardo importante per un artista che emoziona e fa discutere e che da sempre ha parlato con e per i giovani.

Classe 1967, Gabriele è nato a Roma ed è figlio del dirigente RAI, Luigi Muccino, e della costumista Antonella Cappuccio. Sin da giovane ha sognato di lavorare nel mondo dello spettacolo e del cinema. La grande occasione arriva nel 1998 quando propone al produttore Domenico Procacci il copione di “Ecco fatto”. La sceneggiatura diventerà poi un film, che approderà al cinema con protagonisti Claudio Santamaria e Giorgio Pasotti, all’epoca semi-sconosciuti.

Fra i suoi film più famosi “Come te nessuno mai”, in cui raccontava la vita dei liceali di una scuola romana, ma soprattutto “L’ultimo bacio”, con Martina Stella, la sua pellicola-simbolo in cui ha raccontato in modo lucido e disincantato la crisi dei trentenni.

“Nella mia carriera ho fatto film lontanissimi da quelli che pensavo di fare – ha raccontato in un’intervista parlando delle sue pellicole e della voglia di sperimentare sempre nuovi linguaggi -, ho seguito la scia degli eventi e ho maturato un certo cinismo. Più si vive e più aumentano le possibilità di sbagliare. E più si sbaglia più si impara. Chi vive poco rischia poco, ma vince anche molto poco. Io preferisco sbagliare sperimentando piuttosto che rifugiarmi in un porto sicuro”.

Ad amarlo non solo il pubblico italiano, ma anche quello internazionale, in particolare gli Stati Uniti, dove ha ricevuto moltissimi riconoscimenti per “La ricerca della felicità” con protagonista Will Smith e “Sette anime”.

Fra i suoi meriti anche quello di aver portato al successo Silvio Muccino, il fratello minore, che esordì al cinema con le sue pellicole “Come te nessuno mai” e “Ricordati di me”. In seguito proprio il rapporto fra i due ha portato Gabriele Muccino al centro del gossip, accusato dal fratello di 15 anni più giovane, di essere un violento e di aver picchiato l’ex moglie, la violinista Elena Majoni. Le accuse, arrivate anche dalla donna, sono sempre state negate dal regista, che ha cercato in tutti i modi di preservare il proprio privato.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti