Consulta riunita, atteso verdetto sui referendum Jobs Act

Sul tavolo ammissibilità tre quesiti referendari proposti da Cgil

Roma, 11 gen. (askanews) – E’ atteso per oggi il verdetto della Corte Costituzionale sull’ammissibilità dei tre referendum sul Jobs Act proposti dalla Cgil. La riunione dei giudici della Consulta è iniziata alle nove e trenta circa. Dopo l’audizione degli avvocati della Cgil e dell’avvocato di Stato, i giudici decideranno in camera di consiglio.

I quesiti referendari proposti dal sindacato guidato da Susanna Camusso prevedono la cancellazione dei voucher, la reintroduzione della piena responsabilità solidale in tema di appalti e nuova tutela reintegratoria nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo per tutte le aziende al di sopra dei cinque dipendenti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati