Contadino studia legge per fare causa ad un'azienda chimica

Wang Enlin è un contadino che ha studiato per 16 anni leggo con un unico scopo: avere giustizia dopo che un'azienda aveva inquinato la sua terra

Fonte: Youtube

Per sedici anni ha studiato legge con un solo obiettivo: quello di fare causa all’azienda chimica che gli aveva inquinato i terreni agricoli. Questa è la storia di Wang Enlin, un contadino 60enne con una scarsa istruzione, ma tanta voglia di far valere i suoi diritti. L’uomo, che vive in Cina, aveva una scarsa istruzione, avendo frequentato la scuola solo per tre anni, e quando l’azienda chimica Qihua Group ha inquinato le sue terre non sapeva bene come difendersi. Anziché affidarsi agli avvocati e chiedere aiuto alla sorte, Wang ha fatto da sé e ha iniziato a studiare legge.

Con impegno e costanza l’uomo è riuscito in qualche modo a farsi giustizia, battendosi anche per i suoi vicini ed evitando che il giudice archiviasse la questione come era stato richiesto dall’azienda chimica.

Wang abita nel villaggio di Yushutun, situato nella provincia di Heilongjiang, in cui ha sede la gigantesca azienda chimica. La sua lotta è iniziata nel 2001, quando ha scoperto che i suoi terreni erano stati inquinati dalla fabbrica. “L’anno che non dimenticherà mai” ha spiegato l’uomo, raccontando che si trovava con i suoi vicini, quando la casa in cui viveva era stata inondata dalle acqua di scarico inquinate provenienti dalla società.

L’impresa produceva PVC e gettava il materiale di scarto, altamente inquinante, nei terreni attorno. Dopo il disastro la società si è difesa, affermando che “non vi erano stato effetti a lungo termine nell’inquinamento della zona”, anche se tutti sapevano bene quale era la verità. Proprio per questo Wang non si è perso d’animo e ha deciso di studiare legge per provare a far valere la sua verità.

“Sapevo che avevo ragione, ma non sapevo come provarlo” ha spiegato, soprattutto perché sapeva bene che in quel caso il suo livello di studi, arrivato sino alla terza elementare, non sarebbe bastato. L’uomo ha iniziato a recarsi in biblioteca e a leggere i libri di legge, copiando a mano alcune parti.

Nel 2007 uno studio legale specializzato in cause ambientali e riguardanti l’inquinamento si è offerta di aiutare Wang a titolo gratuito. Nel 2015 la causa è iniziata ed è stata vinta dall’uomo e dai suoi vicini, soprattutto grazie alle prove che Wang era riuscito a raccogliere nei suoi 16 anni di studi. “Vinceremo di certo – ha affermato l’uomo -. Anche se perderemo, continueremo a combattere”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti