Imperdibili

Contro gambe gonfie e cellulite, un facile rimedio fai da te

Gambe gonfie e cellulite sono due tra i problemi più comuni, soprattutto con il passare degli anni, nell'universo femminile. Scopriamo alcuni metodi per contrastarli

Fonte: flickr

Il problema delle gambe gonfie, così come quello della cellulite, è uno dei più diffusi tra le donne. Con il passare degli anni questa problematica tende a peggiorare ma bastano alcuni piccoli step per contrastarla e avere nuovamente gambe toniche e belle. Tra i metodi più diffusi vi è il percorso Kneipp. Inventato da un prete tedesco, Sebastian Kneipp, da cui il metodo prende il nome, è molto utilizzato nelle Spa e nei centri benessere. Secondo la leggenda quest’uomo, affetto da tubercolosi, sarebbe riuscito a curarsi semplicemente tuffandosi giorno dopo giorno nel fiume, e tornando quindi a casa correndo.

Il percorso Kneipp si basa sull’utilizzo di due vasche di acqua a temperatura diversa. La terapia consiste nell’effettuare delle immersioni prima nella corsia calda e poi in quella fredda, e percorrendo un percorso di ciottoli. In questo modo si riesce a stimolare la circolazione, eliminando il problema delle gambe gonfie.

L’azione congiunta dei ciottoli e dell’acqua utilizzata in varie temperature agisce come un vero massaggio sulle gambe rendendole nuovamente toniche ed eliminando i liquidi, in un vero percorso di idroterapia. Questo stesso metodo può essere inoltre utilizzato per combattere la cellulite.

E’ possibile infatti, anche a casa, prendere una spazzola morbida e massaggiare le zone colpite dalla cellulite sotto la doccia, terminando con un getto d’acqua fredda. Grazie a questo semplice massaggio si riattiva prontamente il sistema circolatorio eliminando allo stesso tempo la cellulite.

Un’altra possibilità è prendere tre panni (lino, cotone e lana), e immergere il primo in acqua fredda e sale basico. Procedere ad avvolgere le gambe, prima con questo, e in seguito con gli altri due asciutti.

Lascia un commento

I più cliccati