Cosa fare per liberare l'auto dalla neve

Siamo nel pieno del periodo invernale, ma come agire e cosa fare nel caso di impedimenti ed ostacoli causati dalla neve? Come muoversi?

Il freddo e le gelate non risparmiano nessuno, nemmeno le nostre care ed amate automobili. Può capitare che, dopo una lunga notte di forti burrasche e nevicate, di svegliarsi la mattina e ritrovare la propria auto completamente sommersa dalla neve, per cui mettersi in marcia sarà davvero un serio ostacolo, soprattutto per coloro che devono raggiungere il posto di lavoro. Niente panico, per risolvere questo problema abbastanza comune durante il periodo invernale è opportuno dover adottare alcune tecniche per liberare la propria auto da una grossa quantità di neve.

Innanzitutto, un primo suggerimento fondamentale è quello di indossare l’abbigliamento giusto e munirsi di un raschietto per la neve dal manico lungo, del sale, una pala per la neve ed infine, un pennello spesso. Una volta procurati questi accessori, vediamo come procedere per liberare la propria auto dal cumulo di neve.

Afferrate il raschietto da neve dal manico lungo e sistematevi su un lato dell’automobile. Attraverso dei movimenti verticali ed orizzontali, procedete spostando e pressando la neve dal tetto dell’auto fino all’altra estremità, assicurandovi di liberare completamente tutto il tetto da eventuali cumuli e residui di ghiaccio.

Eseguite lo stesso procedimento spostandovi dall’altro lato dell’auto. Con l’apposito pennello, procedete togliendo i residui di neve rimanenti sulle parti più piccole e delicate dell’auto, come i fari e i tergicristalli attraverso dei movimenti accurati e metodici, liberando per bene anche il parabrezza con il raschietto.

Infine, rimuovete la neve intorno ai pneumatici con l’apposita pala e spargete del sale intorno all’automobile per scogliere i restanti cumuli di ghiaccio. Adesso la vostra auto sarà finalmente libera di partire.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti