Viaggi

Costiera Amalfitana: cosa fare e come organizzare la vostra vacanza

In questo articolo vi uggeriamo alcuni dei possibili itinerari e tutte le località da non perdere durante il vostro viaggio in Costiera Amalfitana

Fonte: pixabay

La costiera amalfitana offre, soprattutto durante la stagione estiva, numerose attività per regalarvi una vacanza all’insegna della scoperta. Una passeggiata lungo la costa di Amalfi, sicuramente, potrebbe bastarvi, ma i vari paesi sono così ricchi di bellezze di valore, da non poterle assolutamente perdere.

Fin dal principio della costa potrete ammirare quanto può donarvi un luogo come questo. Se volete concentrarvi sulle opere d’arte, oltre che sulle spiagge, visitate i negozi di ceramica di Vietri: qui potrete anche acquistare dei piccoli utensili per la vostra casa, fatti con la pregiata ceramica del luogo. La sera potrete partecipare alle numerose degustazioni di prodotti tipici del luogo.

Ad Amalfi è d’obbligo visitare il meraviglioso Duomo di Sant’Andrea e la Grotta dello Smeraldo, da raggiungere con una piccola barchetta. La suggestiva città di Positano non la potete perdere: il suo golfo enorme si contrappone alle stradine piccole e strette della città, ricche di negozietti dove fare shopping.

Itinerari suggeriti

Tutti gli itinerari da tenere in considerazione, includono sicuramente Amalfi. L’antica repubblica marinara è ricca di attrattive.

Ravello è un’altra tappa necessaria. La vista panoramica e le ville storiche varranno il viaggio. Nel centro storico ci sono tantissimi ristorantini dotati di terrazze con vista mare, ideali per una cenetta romantica a fine giornata.

Località

La costiera amalfitana, affacciata sul mar Tirreno, nel Golfo di Salerno, ripercorre la costa grazie ai suoi piccoli paesini. Partendo da Salerno, il primo paese che troverete sarà Vietri sul mare, una cittadina costruita sulla scogliera. Subito dopo troverete Cetara, paese davvero piccolissimo, ricco di spiagge e ristoranti, suggestivo soprattutto di sera.

Subito dopo troverete Maiori, uno dei borghi più frequentati grazie alla presenza di acque cristalline e sabbia finissima. E’ una località molto ospitale, ricca di buon cibo. Minori, subito dopo, è una cittadina piuttosto piccola, conosciuta per la storica pasticceria De Riso.

Poco dopo l’elegante Ravello, adagiata a 350 metri di altezza e Amalfi, la più conosciuta per la grandezza sorprendente e per le opere storiche, come il Duomo di Sant’Andrea. Infine, passando per Praiano, giungerete a Positano, confinante con Sorrento. Positano è molto suggestiva, caratterizzata da un percorso di scale per raggiungere varie spiagge, piuttosto lungo. Da qui potrete anche imbarcarvi con un traghetto per raggiungere le isole di Capri e Ischia o la vicina Sorrento.

Tour romantico

La costiera amalfitana può essere la giusta meta per realizzare un tour romantico con la vostra metà. La cosa migliore è prenotare un traghetto. Esistono, infatti, dei tour specifici, che vi permettono di visitare Maiori, Amalfi e Positano, il tutto senza dovervi spostare faticosamente con l’auto.

Se volete trattenervi qualche giorno in più, i traghetti sono il mezzo migliore per spostarvi perché in meno di mezzora potrete raggiungere paesi diversi, grazie ad orari agevolati e prezzi economici. Non dimenticate di visitare la Grotta dello smeraldo, considerata una delle grotte più belle al mondo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati