Viaggi

Cuba, 5 consigli pratici per una vacanza da sogno

5 consigli da seguire per visitare la magica Cuba e per vivere al meglio la vostra vacanza caraibica, soprattutto se state organizzando un viaggio fai da te tutto da soli

Fonte: flickr

Cuba è un vero e proprio paradiso: impossibile resistere! Ecco 5 consigli per vivere al meglio la vostra avventura cubana. Esistono diverse opzioni per spostarsi all’interno del paese. Gli autobus sono un’ottima soluzione, ma vanno prenotati con un largo anticipo, perché le corse sono poche e i posti finiscono in fretta.

Altre opzioni per muoversi sono i taxi condivisi o i taxi pubblici, che hanno tariffe a chilometro e per lunghe distanze è possibile contrattare una tariffa fissa. Inoltre, Cuba ha più 10 aeroporti nazionali e internazionali, quindi potrete scegliere anche l’opzione più veloce per spostarsi all’interno di questa magnifica isola.

A Cuba esistono due valute: il Peso Cubano (CUP) e il Peso cubano convertibile (CUC). Per cambiare moneta, trovate un ufficio cambi appena fuori l’aeroporto dell’Avana. Vi consigliamo di cambiare negli uffici di cambio, detti “cadecas“, dove il cambio è più vantaggioso rispetto alle banche.

Per dormire, cosa c’è di più caratteristico delle casas particulares? Si tratta di accomodazioni private, del tutto simili a bed&breakfast, dove potrete alloggiare con circa 25-30 euro a notte. Pagando un piccolo extra, potrete anche avere la colazione pronta ogni mattina e deliziose cene preparate dai proprietari.

Purtroppo non c’è la connessione Wi-Fi pubblica. L’unico modo per connettersi a internet è comprare una scheda da Etecsa, la compagnia telefonica locale. Per connettersi, basta cercare la rete “WiFi Etecsa” e inserire il nome utente e la password che si trovano sulla scheda. Il costo è di circa 0,90€ per mezzora. Ricordatevi poi di disabilitare la connessione Wi-Fi!

Riguardo alla sicurezza, Cuba è un paese molto tranquillo e la gente è cordiale e gentile. Come in ogni luogo del mondo, prestate attenzione ai vostri oggetti di valore e non lasciateli mai incustoditi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati