Da oggi per scoprire la ricetta basterà fare una foto al piatto

Da oggi per scoprire la ricetta basterà fare una foto al piatto. Tutto grazie ad una nuova app, ribattezzata Pic2Recipe e realizzata dal MIT. L’applicazione è stata realizzata da un gruppo di studenti di informatica e ingegneria elettronica del Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Il programma è stato creato sfruttando un algoritmo in grado di analizzare e riconoscere oltre un milione di ricette presenti su siti web di cucina, semplicemente partendo da un foto. Come funziona questa app? Basta fare una foto e caricare l’immagine nel programma online. In questo modo Pic2Recipe potrà individuare i vari ingredienti e fornire un elenco di possibili ricette, comprese le varianti.

Il programma è rivoluzionario e secondo il suo creatore, Nick Hynes, “potrebbe consentire alle persone di analizzare i pasti e stabilire il loro valore o, persino, manipolare le ricette esistenti per renderle più salutari e conformi a certe restrizioni dovute alla dieta”. Il funzionamento d’altronde è semplicissimo, come ha raccontato lo studioso: “Se sai quali ingredienti fanno parte di una ricetta, ma non si conoscono le dosi necessarie, è possibile scattare una foto, copiare gli ingredienti ed eseguire il software affinché si ottengano tutte le informazioni per il proprio piatto”. A questo punto il piatto si potrà anche modificare a proprio piacimento, sostituendo ad esempio la margarina con il burro o l’olio oppure cambiando lo zucchero semplice con la stevia.

Per ora l’algoritmo è ancora in fase di studio e, come hanno spiegato gli esperti, commette a volte qualche errore, soprattutto quando gli ingredienti sono difficili da individuare attraverso la foto. Ha difficoltà, a quanto pare, anche con i vari tipi di cottura, ma presto gli studiosi contano di migliorare la sua funzionalità per rendere Pic2Recipe perfetto. E in futuro non è escluso che possa essere inserita anche una funzione per calcolare le calorie contenute nel piatto.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti