Imperdibili

Daiquiri: quali sono gli ingredienti di base e come si prepara

Il Daiquiri è un cocktail di origine caraibica a base di rum, sciroppo di zucchero e succo di lime. Drink conosciuto in tutto il mondo, vi sveliamo la sua ricetta perfetta!

Fonte: flickr

Il Daiquiri è uno dei cocktail più celebri e apprezzati in tutto il mondo, grazie al suo gusto deciso, alla freschezza del drink e alle innumerevoli varianti a cui si presta. Originario dei Caraibi, questo cocktail è anche famoso perché era uno dei preferiti del grande scrittore Ernest Hemingway, ma esso ha saputo conquistare anche molti attori e personaggi dello spettacolo. I suoi ingredienti principali sono il rum bianco e il succo di lime, a cui va successivamente aggiunto lo sciroppo di zucchero di canna. Ideale tanto come aperativo quanto come after dinner, questo cocktail è piuttosto facile da realizzare.

Le origini del Daiquiri risalgono alla fine dell’Ottocento, quando ancora si svolgeva la guerra tra Stati Uniti e Spagna per il controllo dei Caraibi. Il cocktail sarebbe nato da un naufrago americano che una volta sbarcato sul villaggio cubano di Daiquiri si era rifiutato di bere del rum locale. Allungandolo con un po’ di lime e con dello zucchero si sarebbe così trovata la prima formula del cocktail. Il mix finale era l’ideale perché rappresentava il giusto connubio tra alcol, dolcezza e sfumature di sapore amarognolo, rendendolo un drink molto rinfrescante.

Per realizzare un ottimo Daiquiri sono necessarie 6 parti di rum bianco, 3 di succo di limone e una di sciroppo di zucchero di canna. Lo strumento di cui avete bisogno è lo shaker, con il quale dovete miscelare velocemente i tre composti, a cui avete precedentemente aggiunto un po’ di ghiaccio tritato. L’importante è non shakerare troppo, perché altrimenti potrebbe diluirsi e perdere parte del suo sapore. A questo punto il Daiquiri è praticamente fatto, è sufficiente versare il tutto in una coppetta da cocktail ben fredda e servire il drink ai vostri commensali. Potete anche accompagnare la coppetta con due fette di lime, se preferite.

Il Daiquiri è un cocktail che vi farà diventare dei barman casalinghi, ma la semplicità non è l’unico punto di forza di questo drink dalle origini caraibiche. Il Daiquiri è infatti ottimo come base per numerose varianti alla frutta: vengono utilizzate soprattutto le fragole, le banane e l’avocado. Molto conosciuto è anche il Frozen Daiquiri, che viene realizzato mettendo in un frullatore ghiaccio tritato insieme al rum, il succo di lime e lo sciroppo di zucchero. La miscela va poi servita in un goblet, bicchiere simile a una coppa che risulta perfetto per servire dei long drink. Per tutte le altre varianti del Daiquiri non vi rimane che preparare un po’ di frutta e provare la miscela!

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati