0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Dani Alves, il grande gesto dell'ex

L'esterno della Juventus al Camp Nou ha consolato il connazionale Neymar

Il Barcellona non va neppure vicino alla ‘Remuntada‘ sbandierata per una settimana, sbattendo contro la solidità di una Juventus che non concede neppure un gol al tridente delle meraviglie di Luis Enrique.

Per il secondo anno consecutivo i blaugrana falliscono l’ingresso nelle prime quattro: dopo un primo tempo nervoso con qualche provocazione verso arbitri e avversari, nella ripresa i blaugrana si spengono, ma cadono in piedi.

Il finale è da brividi: i tifosi blaugrana sventolano le bandiere della Catalogna, mentre al fischio finale crolla anche Neymar. Il brasiliano, protagonista tutt’altro che positivo durante i 90’, si lascia andare a un pianto ininterrotto a centrocampo venendo consolato da Juan Cuadrado, ma soprattutto dall’amico, ex compagno e connazionale Dani Alves. La scena più attesa della partitissima arriva alla fine.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti