Delrio dice che il governo Gentiloni potrà durare fino a giugno

Parla il ministro alle infrastrutture

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 6 gen. (askanews) – “La premessa è doverosa: il governo Gentiloni e il voto sono nelle mani del parlamento e del capo dello Stato. Però l’orizzonte che ha davanti, a mio parere, non è lungo. I cittadini e gli elettori vanno rispettati” dopo il voto del 4 dicembre. E’ quanto afferma il ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio, in una intervista al quotidiano Avvenire nella quale rileva che essendo impossibile votare a febbraio “la maggioranza si è fatta carico di un esecutivo di servizio che accompagni il parlamento nel periodo che servirà a definire le regole elettorali. Dire che questo processo – continua Delrio – si conclude entro giugno mi sembra plausibile.
Il 24 gennaio, con la sentenza della Consulta sull’Italicum, i tasselli saranno più chiari e tutti dovranno uscire allo scoperto”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook

vedi tutti