Sport

Di tutto per Messi, l'ultima follia di un tifoso

E' successo a Ibiza, dove il fuoriclasse argentino si trovava in vacanza.

Fonte: Getty Images

Cosa non si fa per un selfie con il proprio idolo… L'ultima notizia di una follia di un tifoso arriva dalla Spagna e in particolare da Ibiza. Suli, un ragazzo di 24 anni, si trovava in vacanza con gli amici e dalla spiaggia di Les Salines ha scorto uno yacht al largo. Quando si è reso conto che si trattava di quello di Leo Messi si è infilato il telefono in una custodia di plastica e si è buttato in acqua.

Suli, tifoso dell'Atletico Madrid, ha messo da parte la sua fede calcistica e ha nuotato per un chilometro fino alla barca del giocatore del Barcellona, che non ha esitato a farlo salire a bordo. Poi l'amara scoperta: cellulare bagnato e quindi fuori uso. Messi però è corso in suo aiuto, ha chiesto allo staff dello yacht di scattare una foto e inviarlgliela.

"E' stato molto umile e ospitale, quando si rivolgeva a me non mi sembrava di parlare con un fuoriclasse del calcio mondiale", ha raccontato al Mundo Deportivo il fortunato ragazzo, che ha passato venti minuti da sogno.

Al momento dei saluti, il giocatore ha offerto al ragazzo un passaggio fino a riva con la moto d'acqua, ma Suli ha ringraziato declinando gentilmente l'invito, spiegando che sarebbe tornato a nuoto proprio com'era arrivato.

Suli, originario di Ceuta, ha anche raccontato al giornale spagnolo che durante le vacanze a Ibiza ha avuto modo di incrociare Cristiano Ronaldo in discoteca, ma che a differenza di quanto avvenuto con Messi è stato impossibile fare il bis: "Non ho potuto nemmeno stringergli la mano, era circondato dalla sicurezza e non sono riuscito ad avvicinarmi".

L'estate dei due fuoriclasse del mondo del calcio è stata diametralmente opposta in campo: Messi ha sbagliato uno dei rigori della finale di Copa America e ha annunciato l'addio alla nazionale argentina, mentre Cristiano Ronaldo, dopo aver rivinto la Champions League col Real Madrid, ha completato la sua stagione perfetta laureandosi campione d'Europa col Portogallo.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati