Disegnatori russi ricreano i film cult di fantascienza

Alcuni disegnatori russi hanno riprodotto le pellicole più famose del cinema in versione animata

Da Ritorno al Futuro a Star Wars, passando per Blade Runner e Matrix: alcuni animatori russi hanno realizzato un progetto molto interessante, trasformando alcuni fra i film di fantascienza più famosi di sempre in capolavori d’animazione.

I disegnatori hanno ricreato i lungometraggi, condensandoli in soli 60 secondi, e creando dei veri capolavori. I lavori, realizzati dai creatori del famoso Studio 42, sono stati poi postati su Youtube, dove hanno ottenuto un enorme successo. Nelle clip Matrix, Blade Runner, Ritorno al Futuro e Star Wars sono stati trasformati in una sorta di videogioco del passato, con figure stilizzate e un uso sapiente delle linee.

Raccontare un intero film in un minuto non è semplice, figuriamoci poi se si tratta di un cult di fantascienza, questi disegnatori però ci sono riusciti e hanno colto nel segno creando qualcosa di davvero grandioso. I loro video hanno spopolato su Youtube, dove sono stati condivisi e commentati da tantissimi utenti che hanno apprezzato il lavoro dei disegnatori.

D’altronde le clip sono davvero dei piccoli capolavori, che consentono anche a chi non ha mai visto i film in questione, di scoprire di cosa trattano, mentre permettono ai fan delle pellicole di riscoprirle in un modo tutto nuovo. Fra i video più cliccati quello di Star Wars, uno dei film più discussi delle ultime settimane per via dell’inizio delle riprese di “Gli ultimi Jedi”, nuovo capitolo della saga che racconterà le avventure di alcuni fra i protagonisti. Gli ultimi rumors riguardano la partecipazione di Benicio Del Toro, nei panni di un personaggio nuovo.

“Si chiamato D.J. o, questo è il suo nome in codice usato dalla produzione – ha svelato una fonte -. Veste completamente di nero. Ha un trench con una cintura simile a quella di Han Solo, che gli serve per portare il blaster con sé. Porta i capelli corti. Ha anche uno strano cappello senza visiera. Sembra un tipo viscido e sporco, ma il berretto lo fa sembrare come proveniente da un’epoca diversa. A occhio, sembra appartenere al mondo criminale. Ha sicuramente un look da uomo in nero, ma il suo stile è vagamente evocativo: il suo cappotto ricorda il costume di Anakin ne La Vendetta dei Sith”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti