Sport

Disperso a Milano un ex campione rossonero, l'appello del Milan

L'incredibile vicenda dell'ex campione d'Europa con i rossoneri, sparito lunedì pomeriggio

Fonte: Getty Images

Da giorni non si hanno notizie di Victor Benitez, 81 anni, peruviano, ex calciatore campione d'Europa con il Milan nel 1963 a Wembley, che da qualche tempo vive a Milano con alcuni parenti. L'ex calciatore è scomparso da lunedì pomeriggio: quando è uscito indossava scarpe di tela, jeans blu e una camicia a quadretti bianca e blu, l’ipotesi più plausibile è che abbia perso l’orientamento e non sia più riuscito a trovare la strada di casa.

Il Milan stesso ha rilanciato l'appello della famiglia, in cui si spiega che Benitez lunedì alle 17 è uscito dall'abitazione della figlia Maria, in via Porpora, zona Loreto, e non ha più fatto ritorno a casa. Lo stanno cercando ovunque. 

Le figlie, il genero e i nipoti chiedono aiuto proprio alla città: chiunque avesse notato Benitez in queste ore e in questi giorni, prenda subito contatto con il nipote o le autorità.

Benitez aveva partecipato ai funerali del suo ex compagno di squadra Cesare Maldini. In quell'occasione l'ex centrocampista si era intrattenuto con numerosi anziani tifosi per rievocare il successo di Wembley, e qualche giorno dopo era stato invitato dall'ad rossonero Adriano Galliani a Casa Milan e a San Siro per assistere alla partita con la Juventus.

Soprannominato El Conejo, ruolo centrocampista, vestì anche le maglie di Messina, Roma, Venezia e Inter, e giocò e vinse con i rossoneri la finale di Champions League del 1963 contro il Benfica. 

Nel suo palmares figurano anche una Coppa Italia con la Roma (1969) e un campionato argentino con il Boca Juniors (1962).

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati