Imperdibili

Dolcetti al cioccolato e birra: un connubio perfetto

Ecco la ricetta giusta per gli amanti del cioccolato e della birra. Una combinazione inusuale e piacevolmente sorprendente

Fonte: flickr

I dolcetti al cioccolato che vi proponiamo sono preparati con birra rossa doppio malto, cacao amaro in polvere e pinoli. Nonostante la presenza di alcol potrete gustare queste fantastiche tortine in ogni momento della giornata sia a colazione che a merenda con una tazza di tè o caffè, o come uno sfizioso dolce di fine pasto.

Gli ingredienti che vi occorrono sono: 225g di farina 00, 225 gr di burro, 350g di zucchero di canna, 100g di cacao amaro in polvere, 4 uova intere, 400ml di birra doppio malto, 100g di pinoli, una bustina di lievito. La prima operazione da fare è setacciare in un recipiente farina, cacao amaro e lievito. Successivamente utilizzare una planetaria o uno sbattitore elettrico per ammorbidire il burro insieme allo zucchero di canna finché non diventerà un composto cremoso, omogeneo e spumoso.

Continuando a mescolare, unire un uovo alla volta aspettando che ogni uovo sia stato completamente integrato nel composto prima di aggiungerne un altro. Una volta inserite tutte le uova bisogna incorporare lentamente farina, lievito e cacao setacciati precedentemente. Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, diventando omogeneo, aggiungere la birra a filo mentre si continua ad amalgamare con sbattitore o planetaria.

Incorporata bene la birra si passa ai pinoli, una volta aggiunti si continua a lavorare il composto per altri due minuti. Conclusa questa operazione bisogna imburrare e foderate con carta forno antiaderente una teglia rettangolare o quadrata dove si andrà a versare l’impasto ottenuto.

Secondo tipologia di forno, cambia la temperatura e il tempo necessari per la cottura del dolce. Se si possiede un forno statico, è necessario preriscaldarlo a 180° e far cuocere per un’ora circa il nostro impasto, se il forno è ventilato la temperatura dovrà essere di 160°. Utilizzare il classico metodo dello stuzzicadenti nel centro della torta per controllare se è cotta. Completata la cottura lasciatela raffreddare, una volta fredda toglietela dalla teglia capovolgendola, tagliatela in piccoli quadrati e sistemateli su un vassoio o piatto da portata.

I dolcetti si potranno poi guarnire con pinoli tostati o al naturale. Per conservare al meglio questi dolci quadratini si possono utilizzare barattoli ermetici o scatole di latta, che manterranno integre le qualità dei dolci per almeno un paio di giorni.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati