Lifestyle

Donna barbuta trova il giusto apprezzamento in Internet

La donna barbuta Rose Geil trova apprezzamento online: dopo aver lasciato crescere la sua barba liberamente ha avuto un grande supporto nei social media

Fonte: This Morning

La donna barbuta Rose Geil non si mostra sorpresa di ricevere un così grande apprezzamento online. Dopo aver lasciato perdere il rasoio e aver lasciato crescere liberamente la propria barba, la donna barbuta ha ricevuto un grandissimo supporto dai social media, che l’hanno aiutata a superare le sue paure. Rose Geil ha trentanove anni e ne aveva tredici quando notò sul suo viso un anormale eccesso di peli. Si sentì emotivamente distrutta quando realizzò di doversi radere ogni giorno. Ora, invece di nascondersi, la donna barbuta accoglie completamente il suo aspetto e sfoggia un viso pieno di peli.

Parlando con i presentatori Holly Willoughby e Phillip Schofield del programma This Morning, Rose ha spiegato come i social media l’abbiano aiutata nel suo cambiamento. Holly ha chiesto alla donna barbuta se si fosse sentita sorpresa dall’enorme incoraggiamento ricevuto su internet e dall’attenzione da parte degli uomini. Rose, con un’alzata di spalle, ha risposto che ciò non era poi così sorprendente, dato che le persone sono attratte da ogni genere di cose. Per questo motivo non si è sorpresa quando ha iniziato a ricevere un sacco di attenzioni.

Anche se non è stato ufficialmente diagnosticato, Rose pensa che il suo irsutismo sia dovuto a una combinazione tra fattori genetici e la sindrome dell’ovaio policistico. La donna barbuta ha raccontato che quando era più giovane tentava in ogni modo di nascondersi e aveva un’autostima davvero bassa: la sua condizione ha influenzato molto la sua vita sociale ed era come se la sua vera personalità non fosse completamente presente. Piuttosto che risultare ridicola agli occhi degli altri, Rose non partecipava a scuola e frequentare le lezioni era davvero difficoltoso per lei.

Ma adesso non potrebbe essere più felice, perché ha trovato la sua community; ancor prima di lasciar crescere la sua barba ha iniziato a seguire account di donne barbute. Queste donne si distinguono, non si conformano al look convenzionale e socialmente accettato. Per Rose Geil l’ispirazione era lì e ha rappresentato una cosa bellissima, uno spunto per cambiare atteggiamento verso la sua condizione. Quando Philip Schofield ha chiesto alla donna barbuta il motivo per il quale ha scelto di accettare la sua barba, lei ha risposto di essere finalmente pronta: è giunto il momento di mostrarsi per com’è davvero.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati