Earth Hour: il 19 marzo la Terra si spegne per un'ora

Earth hour, 19 marzo: anche quest'anno si celebra l'Ora della Terra per sensibilizzare la popolazione sulla questione del cambiamento climatico nel mondo

L’Earth Hour quest’anno si tiene il 19 marzo, ed è un’iniziativa ad opera dal WWF per promuovere la sensibilizzazione pubblica in merito ai cambiamenti climatici. Questa mobilitazione ambientalista coinvolge l’intero globo e consiste nello spegnere simbolicamente le luci nelle città di tutto il mondo per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30.
Nonostante la diffusione delle auto elettriche e altri progetti per la difesa dell’ambiente, ci sono ancora gravi rischi che coinvolgono il clima.

Secondo alcune ricerche, nei prossimi 10 anni il riscaldamento globale potrebbe continuare a peggiorare, alzando la temperatura media mondiale di oltre 5 gradi. Ciò porterebbe a gravi conseguenze sull’ambiente, a partire dallo scioglimento dei ghiacci: tale fenomeno, infatti, causerebbe una grave reazione a catena. Se ciò dovesse accadere, ci sarebbe un’inevitabile innalzamento del livello dei mari e molti animali che vivono tra i ghiacciai finirebbero per perdere la loro casa e, quindi, si estinguerebbero.

La corrente nord atlantica, inoltre, verrebbe rallentata, portando a un notevole aumento degli uragani e alla diffusione di gravi malattie come la malaria. Dunque, il riscaldamento globale rappresenta una reale minaccia.

Sebbene lo spegnimento delle luci non possa contribuire molto alla stabilizzazione del clima, partecipare è molto importante: la forza dell’informazione è l’arma più potente che si possa avere a disposizione. Basti pensare che, nel 2007, l’iniziativa si è svolta per la prima volta soltanto a Sydney (Australia) e, nel 2009, è stata estesa ad altre 88 nazioni, poi raddoppiate nel 2014.

Nel corso di questi anni, aziende e paesi interi hanno iniziato a mobilitarsi concretamente con alcuni progetti importanti come le auto elettriche, le giornate delle targhe alterne, la diffusione dei pannelli solari e le proteste contro le deforestazioni.

Durante l’Earth Hour, in giro per il mondo vengono organizzate dal WWF grandi cene a lume di candela, vegetariane o vegane, a cui tutti possono partecipare tramite prenotazione. In alternativa, quest’attività si può intraprendere anche a casa propria, magari davanti a uno dei numerosi documentari dedicati all’ambiente proposti in televisione. Un piccolo gesto da parte di ogni individuo, può segnare l’inizio di un grande cambiamento.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook

vedi tutti