Ecco che accadrebbe se i film d'azione fossero ambientati a Roma

Cosa accadrebbe se i film d'azione fossero ambientati a Roma? Ecco la divertente parodia de Le Coliche!

Che accadrebbe se i film d’azione fossero ambientati a Roma? Se lo sono chiesto i ragazzi del gruppo “Le Coliche” che sulla loro pagina Facebook ufficiale hanno pubblicato un video in cui hanno riprodotto alcune scene cult dei film d’azione nella Capitale.

Si parte da una delle scene presenti in tutte le pellicole di questo tipo: la macchina esce fuori di strada, si ribalta e va a fuoco, mentre il guidatore è imprigionato all’interno dell’abitacolo. Solitamente a questo punto interviene l’eroe di turno che si toglie la giacca, corre ed estrae le persone, salvandole. A Roma invece la gente si ferma a guardare la scena e si chiede cosa sia meglio fare: chiamare il 112 o il 115?

La situazione non cambia quando viene riproposto un inseguimento. Nei film americani il protagonista fugge verso la metro, sale sul vagone all’ultimo minuto e scappa. Nella Capitale non gli andrebbe così bene. Il motivo? Semplicemente la metro è perennemente in ritardo, quindi il nostro eroe rischierebbe di ritrovarsi sulla banchina ad attendere l’arrivo del convoglio.

Infine le Coliche mettono in scena un’altra scena cult: dopo la sparatoria il protagonista sale su un’auto, punta la pistola in testa all’autista e gli ordina di seguire un’altra macchina. Nella finzione fila tutto liscio, ma nella realtà all’ora di punta a Roma ti ritrovi per ore in fila sulla strada senza alcuna via d’uscita. Le Coliche sono un duo formato dai fratelli Fabrizio e Claudio che si divertono a pubblicare parodie di canzoni famose e video che raccontano in chiave ironica la quotidianità.

Quest’estate hanno conquistato tutti con una clip dedicata ai TheGiornalisti e alla hit “Riccione”, trasformandosi nei TheGiornalai. Fra le loro “vittime” preferite anche Levante, il nuovo giudice di X Factor, che si è trasformata come per magia in “Ponente”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti