Sport

Ecco il prossimo allenatore del Milan

Tutto deciso, annuncio ad ore.

Vincenzo Montella sarà il prossimo allenatore del Milan. I rossoneri hanno avviato la trattativa con la Sampdoria per liberare l'allenatore blucerchiato, che ha già trovato l'accordo con il Diavolo.

Il club meneghino deve ora convincere Massimo Ferrero, il presidente dei doriani, che ha chiesto un indennizzo da 1,1 milioni di euro, la clausola pagata l'anno scorso per ottenere il via libera della Fiorentina.

La trattativa potrebbe chiudersi a breve. Silvio Berlusconi ha bocciato definitivamente Marco Giampaolo, mentre riceverà in giornata la visita di Cristian Brocchi al San Raffaele: l'ex mister della Primavera è a un passo dal Brescia.

Proprio Giampaolo sarà con ogni probabilità il prossimo allenatore della Samp in caso di partenza di Montella, se supererà la concorrenza di Pioli.

L'arrivo dell'Aeroplanino cambierà per forza di cose la campagna acquisti rossonera: Galliani si butterà sul mercato alla ricerca di giocatori di qualità, soprattutto in mezzo al campo, per favorire il gioco dell'ex Fiorentina, basato sul possesso di palla e il gioco offensivo.

Se è ormai certo il futuro della panchina del Milan, più nebuloso pare il futuro di Mario Balotelli, che difficilmente sarà riscattato. Raiola ha avvisato i rossoneri per quanto riguarda il portierino Donnarumma: "Donnarumma ha tanti estimatori tra i top club europei – ha spiegato  in un'intervista rilasciata a 'Premium Sport' – ma è molto stimato dalla società rossonera. Sarei curioso del nuovo Milan dei cinesi dal punto di vista del progetto industriale. Non so se vendere il Milan adesso è una necessità, sicuramente lo è avere un piano industriale forte, serio e con delle idee".
La situazione di Bacca, vicino a lasciare Milanello: secondo Leggo, la Roma avrebbe messo gli occhi sull'attaccante colombiano, che si è messo in luce nei Cafeteros durante la Copa America del Centenario.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati