0, 1, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Ed Sheeran snobba l'Italia con Divide Tour e Twitter si scatena

Ed Sheeran ha annunciato le date del suo Divide Tour, scatenando i fan su Twitter, delusi dalla notizia che non verrà in Italia

Ed Sheeran snobba l’Italia con il Divide Tour e i fan si scatenano su Twitter. Brutte, anzi bruttissime notizie per i fan del cantautore. L’artista inglese in queste ore ha annunciato le date della sua tournée e sembra che, almeno nei prossimi mesi, non sarà in Italia. Sheeran avrebbe deciso di non esibirsi nel nostro paese, preferendo altre mete, come Varsavia, Berlino o Parigi.

Inutile dire che i fan italiani sono rimasti molto delusi davanti a questa notizia. In tanti infatti speravano che il cantautore di Hebden Bridge avrebbe fatto tappa nel Belpaese. Invece non sarà così e Sheeran girerà l’Europa e la Gran Bretagna con una serie di concerti, senza includere l’Italia.

Lo scorso gennaio il cantante 26enne aveva interrotto la sua lunga pausa per tornare alla musica. I suoi singoli erano stati da subito un successo ed erano stati seguiti dall’annuncio di un tour. I fan avevano chiesto sui social di poterlo ascoltare dal vivo in Italia, ma lui non sembra aver preso in considerazione questa possibilità.

I concerti inizieranno il 4 maggio 2018 a Cork, in Irlanda e continueranno per tutto l’anno nel Regno Unito sino al 22 giugno. In seguito Ed Sheeran si sposterà in Europa, esibendosi il 28 giugno ad Amsterdam. A seguire sarà in altre città importanti come Parigi, Stoccolma, Berlino, Amburgo, Monaco, Zurigo, Vienna e Varsavia. Il tour terminerà l’11 agosto del 2018.

Ed Sheeran è reduce del successo della sua esibizione al festival di Glastonbury, lo scorso 25 giugno. Nel corso dell’estate e sino a novembre ha fissato una serie di live negli Stati Uniti. In seguito si sposterà in India, Estremo e Medio Oriente. Nel marzo del 2018 sarà anche in Nuova Zelanda e Australia, per poi tornare in Europa.

Nel frattempo i fan italiani si sono scatenati su Twitter, mentre Sheeran ha lanciato un monito, riaccendendo le speranze. “Questa non è la fine del tour negli stadi: controllate questa pagina” ha scritto. Sarà vero?

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti