Elena Bertocchi, l'Italia ha già trovato l'erede della Cagnotto

La tuffatrice milanese ha conquistato il bronzo nel trampolino da 1 metro ai Mondiali di Budapest

L’Italia ha già trovato l’erede di Tania Cagnotto.

Si tratta di Elena Bertocchi, che ha conquistato il bronzo nel trampolino da 1 metro ai Mondiali in corso di svolgimento a Budapest.

La milanese, che compirà 23 anni il 19 settembre, finora si era fatta notare solo a livello europeo con i recenti successi a Kiev nel metro e nel sincro misto con Maicol Verzotto, che seguono l’argento a Londra 2016 e il quarto posto a Rostock 2015.

“Durante la gara ho cercato di restare tranquilla, di realizzare la prestazione perfetta, migliore possibile. Sono contentissima e ritengo che l’australiana Kenney abbia meritato di vincere. Il momento più difficile è stato dopo il terzo tuffo. Ho visto che ero quarta; avevo davanti l’australiana, la russa Bazhina, che non ha mai saltato così bene, e la cinese Chen. Poi la cinese ha sporcato il mezzo rovesciato. Sono rimasta concentrata. L’ho scavalcata e il momento critico è passato. All’ultimo tuffo ce la siamo giocata; sapevo di avere un po’ di margine, ma in questi casi cerchi di fare il massimo. Non si amministra nulla. E’ stata una gara particolare. E’ strano che una cinese venga eliminata nei preliminari ed un’altra resti fuori dal podio”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti