0, 0, 2, 0, 0, 0, 0 trend

"Ero malato di sesso": ecco che fine ha fatto Matteo Branciamore

Che fine ha fatto Matteo Branciamore? Ecco cosa fa oggi l'attore de "I Cesaroni"

Fonte: Instagram

Matteo Branciamore è arrivato al successo grazie alla serie tv “I Cesaroni”. Nello show il giovane attore e cantante interpretava Marco Cesaroni, fratello del piccolo Mimmo, e innamorato di Eva, a cui dava il volto Alessandra Mastronardi. Dopo la fama però l’artista è scomparso per qualche tempo dalla televisione e di lui erano perse le tracce.

Oggi Branciamore ha 35 anni e si sente una persona nuova. Al cinema sta per uscire “Il mondo di mezzo”, il nuovo film in cui ha recita, mentre nella vita privata si sente un uomo nuovo. “Non sono più il poster appeso in camera delle ragazzine – ha raccontato, parlando anche del successo con le donne, che gli è costato caro -. È vero, ne ho conquistate e, anche se ammetto che mi è difficile pensarmi come adulto, oggi dalla vita cerco altro”.

L’attore ha poi parlato della sua dipendenza dal sesso, superata dopo un lungo percorso “Per fortuna ne sono uscito indenne – ha spiegato -. Sarà che mi sono trasferito in prossimità del Vaticano. Ma non voglio essere ipocrita: mi piacciono le ragazze”.

Matteo Branciamore ha poi spiegato di essere ancora single e di non cercare l’amore. “Va bene così. Sto bene con me stesso – ha raccontato -, credo di aver raggiunto un equilibrio. Cose come paternità, matrimonio le vedo lontane”. Anche se un’idea di come dovrebbe essere la sua donna ideale ce l’ha: “Naturale, spontanea, ironica: sto cercando la mia versione al femminile… Non vorrei mai mettermi con un’attrice… Per esperienza dico che funziona di più far ridere”.

Nel frattempo la carriera di Matteo Branciamore continua: “Il mio modello è James Franco – ha raccontato, un talento capace di cambiare in ogni film -. Mi piacerebbe interpretare, essere una sorta di nuovo Don Matteo. Non sono biondo come Terence Hill, però credo che potrei essere credibile”

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti