Imperdibili

Farfalle addio, ecco perché sono a rischio estinzione

Estinzione farfalle: l'allarme è stato lanciato di recente attraverso il rapporto "La lista rossa delle farfalle italiane"

Fonte: flickr.com

Sos estinzione farfalle. Si è diffusa la notizia di un reale pericolo che potrebbe colpire questi meravigliosi insetti. Su 289 specie in Italia 18 purtoppo risultano seriamente in pericolo, proprio come accade ai fiori di montagna. Ma qual è il motivo di questa condizione così difficile? Si dice che la causa sia da imputare all’abbandono delle aree rurali. È stato stilato, a proposito, un dossier dal titolo La lista rossa della farfalle italiane. A realizzarlo sono stati: l’Università di Torino, la Federparchi, il ministero dell’Ambiente e l’Unione mondiale per la conservazione della natura. Un lavoro capillare che è giunto a rilevare questa situazione critica.

Nel rapporto si evince che tra i vari fattori legati all’estinzione di farfalle vi sarebbero anche la riforestazione naturale, conseguenza dell’abbandono delle aree rurali, ma anche l’intensificazione dell’agricoltura. Senza dimenticare un altro aspetto importante che coinvolge il nostro intero pianeta e cioè il cambiamento climatico. Sempre nel dossier si dichiara che in montagna alcune specie sono in diminuzione a causa proprio delle temperature. Una delle soluzioni da prendere subito in considerazione sarebbe allora quella di riuscire a salvaguardare gli ambienti proprio come propone l’evento Earthday.

La drammatica lista rossa legata all’estinzione delle farfalle non si può in alcun modo sottovalutare è per questo che Leonardo Dapporto, docente di Ecofisiologia e cambiamenti climatici all’Università di Firenze, ha sottolineato la forte necessità di cercare di conservare l’habitat naturale di tali insetti. Questi infatti sono i primi a soffrire nel momento in cui cambia qualcosa nel nostro territorio. Tra le farfalle esaminate risultano più delicate e fragili: i licenidi, che vivono nei prati umidi, ecosistemi che purtroppo stanno via via sempre più scomparendo e le Apollo di origini himalayane.

Una risposta contro l’estinzione delle farfalle è stata data anche da Legambiente: sull’Isola d’Elba è sorto il Santuario delle farfalle Ornella Casnati. Qui dopo più di 70 anni sono state riscoperte due specie bellissime: la Zerynthia cassandra e la Glauchopsyche alexis. Tra le curiosità, si afferma che se viene messa una pianta di lavanda sul balcone di casa si partecipa in qualche modo alla conservazione delle farfalle. Sappiamo che negli ultimi 49 anni più della metà delle specie sono sparite. Speriamo che non ci rimanga solo portarle in testa a mo’ di fermaglio.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati