Favola in montagna, gatto salva la vita a un uomo

Ha dell'incredibile la storia raccontata da uno sciatore

Fonte: Screenshot tratto da Reddit

Ha dell'incredibile la storia che arriva da Gimmelwald, in Svizzera. Uno sciatore si era perso durante un’escursione in montagna ma a mostragli la giusta via ci ha pensato… un gatto.  

"Gimmelwald è un villaggio piccolo, ma incredibilmente bello. In realtà mi sono perso nelle montagne circostanti. Era la fine della stagione sciistica, quando mi sono accorto che i sistemi di discesa non funzionavano e che alcuni sentieri erano chiusi", ha raccontato il protagonista sul suo profilo Reddit. 

"Stavo controllando la mia mappa per vedere come poter tornare all’ostello, e mi sono reso conto che l’unica strada “ufficiale” per scendere a valle era seguire un sentiero che però era stato chiuso. E proprio in quel momento ho incontrato un bel gatto. Appena mi sono alzato ha cominciato a guidarmi lungo alcuni percorsi. Sembrava molto cordiale considerando che ero un perfetto sconosciuto. Probabilmente si comportava così perché già abituato dai tanti turisti che ogni anno fanno in quella regione. Camminava davanti a me e continuava a guardarmi quasi per invitarmi a seguirlo. Così mi ha portato dritto al percorso che mi avrebbe riportato a valle". 

Incredibile episodio anche in Bolivia. Durante il Rally Codasur, un cane si è improvvisamente messo in mezzo alla strada proprio mentre sopraggiungeva uno dei concorrenti. Per sua fortuna l'auto in quel punto ha letteralmente preso il volo sopra un dosso e ha saltato l'animale, illeso.

Attimi di terrore invece per Richard Branson, il famoso imprenditore britannico che ha fondato il Virgin Group, uno degli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio pari a circa 3 miliardi di sterline.

Il capelluto magnate è caduto rovinosamente in bicicletta durante una escursione vicino a Miami: trasportato d'urgenza in ospedale per essere sottoposto a radiografie e a tutti gli esami del caso, ha riportato solo alcune escoriazioni e qualche problema ai tendini.

"Mi stavo allenando per la Virgin Strive Challenge e stavo scendendo verso Leverick Bay, quando improvvisamente è diventato tutto buio e ho preso un dosso stradale a tutta velocità: il momento dopo sono stato sbalzato oltre il manubrio e la mia vita è letteralmente passata davanti ai miei occhi". 

"Pensavo davvero di stare per morire, fortunatamente la mia spalla e la mia guancia hanno subito il peso dell'impatto, inoltre indossavo un elmetto che mi ha salvato la vita. La mia bici è finita nel precipizio ed è scomparsa", ha raccontato su virgin.com Branson.

TAG:

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti