Cos'è la festa di San Patrizio e perché si festeggia

Il 17 marzo si celebra la festa di San Patrizio: ecco di cosa si tratta e perché si festeggia

Il 17 marzo si celebra la festa di San Patrizio, conosciuta in tutto il mondo con il termine Patrick’s Day e nata in onore del patrono d’Irlanda.

Questa festività molto antica trae la sua forza dalle gesta di San Patrizio. Il santo nacque tra il 385 ed il 392 dopo Cristo a Kilpatrick. A 16 anni arrivò in Irlanda trasportato dai pirati e lavorò sulla Slemish Mountain nella contea di Antrim come pastore. Per sei anni studiò, apprendendo le pratiche dei druidi e la lingua gaelica, poi si imbarcò per l’Inghilterra.

Durante quel viaggio divenne molto credente e fece alcuni sogni in cui lo Spirito Santo gli chiedeva di cristianizzare l’Irlanda. Per questo motivo raggiunse il Monastero di Auxerre, in Francia, dove studiò per il sacerdozio.

Dopo la conversione si fece battezzare da Papa Celestino con il nome di Patrizio. A lui il Papa diede il compito di eliminare il paganesimo dall’Irlanda, nominandolo vescovo. Tornato in patria per portare a termine la missione Patrizio venne catturato, fuggì e continuò a viaggiare per tutta l’Irlanda, aiutando i più bisognosi e operando miracoli, sino a quando non morì il 17 marzo 461 a Saul.

San Patrizio è particolarmente amato in Irlanda e il 17 marzo è festa nazionale. Il santo non è solo il patrono di questo paese, ma anche dell’Isola di Monserra e della Nigeria. In occasione della festività viene organizzata a Dublino (ma anche a Montreal e Chicago) una gigantesca parata. Tutti gli addobbi e i colori degli abiti in questo caso devono essere verdi, mentre il simbolo della festa è il trifoglio, che veniva utilizzato da San Patrizio come metafora per spiegare agli irlandesi pagani la Trinità. Il colore verde rappresenta invece la primavera e la rinascita, e negli anni è andato a sostituire il blu, che prima veniva usato in riferimento al colore della veste di San Patrizio. Una delle usanze più famose della festività del 17 marzo è quella di cercare i Leprechaun ossia i folletti irlandesi che, secondo la leggenda, custodiscono dei tesori.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti