Figuraccia esplosiva: il ponte resiste alla demolizione

Brutta figura per gli artificieri incaricati di demolire il Broadway Bridge sul fiume Arkansas: il ponte, vecchio di 93 anni, ha infatti resistito alle cariche

Il più classico degli epic fail: non può essere definito altrimenti il flop degli artificieri incaricati di completare la demolizione del Broadway Bridge sul fiume Arkansas a Little Rock, negli Stati Uniti.

Davanti a migliaia di persone accorse per assistere alla demolizione dell’arcata rimasta, non tutto è andato come previsto. Dopo le esplosioni, infatti, il ponte è rimasto miracolosamente in piedi.

Eppure, stando a quanto affermato dagli artificieri, tutto è andato come programmato: le cariche sono esplose ‘correttamente’ e anche le crepe create per facilitare il crollo del ponte erano state fatte a regola d’arte.

In ogni caso, il ponte ha retto e così l’Arkansas Highway and Transportation Department, l’ente incaricato dell’opera, ha dovuto ricorrere a rimorchiatori e a cavi d’acciaio per far crollare definitivamente il Boradway Bridge.

Costruito 93 anni fa, il ponte sarà sostituito entro sei mesi da una nuova struttura che collegherà le due sponde del fiume.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti