Film Italiani: gli imperdibili che devi aver visto almeno una volta

Ecco i film che hanno fatto la storia del cinema italiano, che hanno ispirato registi internazionali e hanno fatto sognare generazioni di persone

Il cinema italiano è considerato uno dei migliori del mondo. Nella sua lunga storia ha visto nascere capolavori studiati e premiati in tutto il mondo. Personaggi dal calibro di Fellini, Sergio Leone e Rossellini hanno ispirato tantissimi registi odierni: Tarantino è uno dei più grandi amanti del cinema del Bel Paese. Ecco una serie di film imperdibili, con attori che hanno scritto pagine e pagine della settima arte.

Partendo dal passato, sicuramente da vedere e rivedere è Ladri di biciclette di Vittorio De Sica, padre di Christian. E’ la storia di un uomo che, dopo il furto del suo mezzo, non riesce ad andare al lavoro, portandolo a una crisi esistenziale. Divorzio all’italiana è invece una brillante commedia con Mastroianni (il regista è Pietro Germi), il quale interpreta un marito desideroso di lasciare la stressante moglie per una compagna più giovane. Sempre dell’attore da segnalare sicuramente è La Dolce Vita e 8 e mezzo.

Film imperdibili italiani più recenti

C’era una volta il west è il capolavoro di Sergio Leone. Con una magnifica Claudia Cardinale, racconta le vicende in una zona in via di sviluppo in America dove gli interessi economici spargeranno sangue tra gli innocenti. Di Elio Petri è senza ombra di dubbio da citare Indagine di un cittadino al di sopra di ogni sospetto, con un magnifico Gian Maria Volonté: una pellicola sociale che evidenzia quanto il potere di un uomo possa coprire le sue azioni.

Per il genere horror il film Profondo Rosso è sicuramente quello più conosciuto al mondo. Dario Argento ha confezionato un capolavoro pregno di suspance che riesce a tenere incollato lo spettatore. Il postino è il film portante della carriera di Troisi, attore napoletano prematuramente scomparso, basato sul libro Il postino di Neruda dello scrittore Antonio Skármeta. Racconta delle vicende di un postino e del suo rapporto di profonda amicizia con uno scrittore di poesie.

I film recenti

La vita è bella è la pellicola che ha fatto conoscere al mondo intero Roberto Benigni. Una commedia drammatica di una piccola famiglia ebrea dell’Italia centrale durante il fascismo. Il film è stato molto apprezzato della critica, facendo portare a casa all’attore toscano due oscar: quello per il migliore attore e quello per il migliore film straniero. Ha colpito molti spettatori per la capacità di strappare un sorriso, nonostante parli di un evento tanto drammatico come l’Olocausto.

Gomorra è stato un caso internazionale, portando alla ribalta lo scrittore Roberto Saviano. É un film-documentario su come la camorra abbia il pieno controllo della vita sociale e della vita economica della Campania. Il film ha subito numerose critiche, siccome molti sostenevano il fatto che Saviano si fosse inventato tutto di sana pianta. Per ultimo (premiato anch’esso con l’Oscar) è La Grande Bellezza di Sorrentino, film indagatore sull’Alta Borghesia romana ai giorni nostri.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti