Flavio Briatore va a comprarsi le ciliegie con il jet privato

Flavio Briatore ha fatto un blitz con il suo jet privato in Alto Adige per comprare le ciliegie a Merano

flavio-briatore

Fonte: Instagram

non perde mai occasione per stupire tutta Italia e questa volta ha fatto un vero e proprio blitz in Alto Adige.

Ieri il suo jet privato è atterrato presso l’aeroporto di Bolzano: in seguito l’imprenditore si è diretto a Merano per acquistare delle ciliegie e infine è rientrato a Nizza dopo poche ore. Il tutto è stato immortalato ovviamente scattandosi un selfie a bordo dell’aereo mentre sorride e annuncia il suo ritorno verso Nizza. Prima della partenza Briatore aveva pubblicato un’altra foto sul suo profilo Instagram che lo ritraeva sempre a bordo del suo jet privato, con i piedi sul sedile di fronte, in posizione relax: si intravedeva anche una copia del Corriere della Sera oltre alle sue scarpe nere con importanti decori dorati.

L’incredibile rincorsa al successo di Flavio Briatore

Flavio Briatore sui social raccoglie numerosi apprezzamenti: entrambe le foto insieme hanno avuto circa 12mila mi piace e oltre 170 commenti che esprimono ammirazione per la vita imprenditoriale del “boss”. Briatore ha iniziato la sua carriera professionale come maestro di sci e gestore di ristoranti, per poi arrivare ad aprirne uno suo chiamato “Tribüla”. Dopo poco tempo però il suo ristorante ha chiuso per mancanza di profitti e così ha deciso di lanciarsi nel mercato assicurativo per qualche tempo. In seguito ha iniziato a collaborare con il finanziere Attilio Dutto in una società di vernici, ma anche questa esperienza è durata pochi anni, fino a che non è arrivato a Milano e ha iniziato a frequentare l’ambiente della borsa. Lì ha conosciuto Achille Caproni, titolare della Caproni Aeroplani che gli ha lasciato in gestione una sua holding, attività che finirà in un tremendo crac dopo poco tempo. A fine anni ’80 è iniziata finalmente l’avventura di Briatore con la Benetton, che lo ha portato a diventare direttore esecutivo della scuderia di Formula 1, vincitrice di diversi campionati del mondo. Negli anni successivi è passato al team Renault e anche qui ha vinto diversi campionati del mondo, fino a che nel 2009 è stato allontanato per il caso dell’incidente di Nelson Piquet Jr.

Oggi Briatore è titolare di famosi locali notturni come il Billionaire ed il Twiga, infine è titolare di un resort di lusso in Kenya chiamato “Lion in the Sun”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti