Imperdibili

Floyd è un boxer che non trova casa perché ama troppo i suoi padroni

Il cane che ama troppo i padroni esiste e si chiama Floyd. È un boxer di sei anni che entra in ansia quando viene lasciato da solo

Floyd è un cane che ama troppo i padroni. Si tratta di un incrocio di boxer di sei anni, definito il cane più triste del mondo. Ama la compagnia umana così tanto da diventare ansioso quando viene lasciato da solo per troppo tempo. Floyd non riesce a trovare casa ed è stato restituito al canile tre volte in altrettanti anni. Si trova in un rifugio per animali a seguito del maltrattamento da parte dei suoi primi proprietari.

È buono con i bambini e desidera soltanto essere coccolato, ma purtroppo questa è la sua rovina. La soccorritrice di animali Lynda James, di 21 anni, componente dello staff del Joey’s Legacy Boxer Rescue a Liverpool, afferma che Floyd è un cane meraviglioso. Soffre di ansia da separazione, per cui se viene lasciato solo per troppo tempo entra nel panico, in quanto ama troppo i suoi padroni.

Ogni volta che Floyd pensa di aver trovato casa, viene accolto da persone non preparate a vivere con lui e che non sanno come aiutarlo a superare le sue ansie. La situazione è scoraggiante e i soccorritori avvertono dispiacere per lui: tutto ciò che vogliono è trovargli una casa per sempre. Floyd ha bisogno di un compagno costante: si può vedere nei suoi occhi tristi il desiderio di passare il resto della sua vita con qualcuno capace di amare gli animali e che lo capisca.

Insieme alla sua ansia, Linda James ritiene che gli adottanti potrebbero essere scoraggiati dalla sua faccia triste, che diventa sempre più desolata ogni volta che viene restituito al canile. Fino a quando non riuscirà a trovare una sede permanente, Floyd trascorrerà una convivenza serena con Cheryl Evans di 46 anni ed i suoi due figli adolescenti. Malgrado la signora Evans viva con Floyd da solo una settimana, è piena di elogi per il cane che ama troppo i padroni.

La madre adottiva sostiene che Floyd abbia bisogno di una casa con un giardino e di un proprietario che lo aiuti a superare la sua ansia. Floyd non ha trascorso una buona vita e non ha ricevuto alcun addestramento prima di giungere dalla signora Evans: questa potrebbe essere la ragione di alcuni dei suoi problemi. Ora è educato, si siede e dà la zampa, ma ha un po’ di bagaglio emotivo. La signora Evans lo consiglia a a tutti coloro i quali sono disposti a dedicargli l’intera giornata.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati