La foca arresta il ladro e aspetta l'arrivo della polizia

A San Pietroburgo una foca ha fermato un ladro e l'ha immobilizzato sino all'arrivo della polizia

La foca arresta il ladro e aspetta l’arrivo della polizia, accade a San Pietroburgo, dove un esemplare ha fermato un teppista, assicurandolo alla giustizia. Quando gli agenti sono entrati nel delfinario della città, in Russia, non potevano credere ai loro occhi. La scena che si sono trovati davanti era piuttosto assurda: un uomo terrorizzato stava con le spalle al muro e le mani alzate, mentre una foca lo teneva sotto controllo.

Il delinquente si era introdotto di nascosto nella struttura, forse per rubare o fare qualche danno. Credeva di poter agire indisturbato, ma non aveva fatto i conti con la furbissima foca. Quando si è accorto dell’intruso l’animale ha agito di conseguenza e, per difendere il territorio, l’ha attaccato. Il malvivente si è quindi ritrovato braccato dalla foca ed è rimasto in un angolo sino a quando non è arrivata la polizia.

I responsabili del delfinario hanno spiegato che di notte le foche vengono lasciate libere di vagare per la struttura, per questo l’esemplare sarebbe riuscito ad individuare e fermare l’uomo. Per caso la scena è stata immortalata da una telecamera, nel video di pochi secondi vediamo i “rinforzi” che arrivano nel parco naturale. Davanti a loro c’è un tizio spaventato e schiacciato contro la parete, con la foca davanti a lui.

La clip è stata pubblicata sul social russo VKontakte e in breve tempo è divenuta virale. Questo episodio ha messo in evidenza ancora una volta la grande intelligenza delle foche. Questi animali sanno adattarsi a varie situazioni, ma soprattutto sono molto attente a qualsiasi segnale di pericolo. Non a caso all’interno di ogni branco sono presenti degli esemplari che fungono da “sentinelle”, con il compito di vigilare sulla sicurezza e reagire in caso di pericolo. Non solo: il periodo in cui sono più attive è la notte, quando possono anche sfruttare la loro vista prodigiosa.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti