Fuga dalla culla: il video dei fratellini diventa virale

Un bambino aiuta il suo fratellino a scappare dalla culla. Boom di visualizzazioni per il video della baby fuga

Sta diventando virale il video che vede un bambino aiutare il suo fratellino più piccolo ad “evadere” dalla culla che lo tiene “prigioniero”. La fuga è stata ripresa dalle baby cam installate nella camera dei figli di una coppia, ignara di quanto stesse avvenendo al di là della porta chiusa. Il filmato ha fatto milioni di visualizzazioni in pochissimo tempo, strappando risate e commenti divertiti e ammirati degli utenti che hanno assistito a questo colpo di genio da parte di un enfant prodige dell’evasione.

Nel video si vede il bimbo più grande, di circa 3 anni, prendere una sedia e fare uno sforzo titanico (data la bassa statura) per sollevarla al di sopra della culla, sotto lo sguardo vigile e meravigliato del fratellino. Dopodiché la lascia andare gridando un “okay!” di vittoria, e facendola rimbalzare sul lettino, per fortuna senza beccare il “fuggitivo”, che si è prontamente scostato per fare spazio alla sediolina che è piombata tra le sbarre, ribaltandosi.

Mentre il piccolo Finn (questo il nome del biondissimo bimbo che sta tentando la fuga) cerca invano di sollevarla e rimetterla in piedi, ecco che l’ideatore di questo piano ingegnoso, vedendo il piccolo in difficoltà, scavalca per aiutarlo da vicino. Ed è qui che il genio di si rivela in tutta la sua magia. Salendo sulla sedia, mostra al fratellino di pochi mesi come fare per uscire dalla culla. Un piede dopo l’altro, poi una gamba oltre bordo, una piccola spinta e oplà! Ecco che in un battibaleno si è fuori.

Certo, facile per lui, ma per il piccolo Finn? Quest’ultimo, una volta salito sulla sedia, si ferma a guardare il fratello maggiore che oramai ha toccato terra, esitando. Ma il bambino più grande gli ripete che può farcela, “you can do it!”, ripete, spronandolo a saltare come un ometto coraggioso. E il coraggio a questi due bambini non manca di certo, ma saltare sarebbe troppo da quell’altezza, anche per due impavidi bimbi prodigio. Così, il più grande trae il fratellino in salvo, prendendolo finalmente in braccio. Il piccolo è sano e salvo e fuori dalla culla, i fratellini soddisfatti si prendono per mano, aprono la porta della stanza e si dirigono verso gli abbracci increduli di mamma e papà.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti