Imperdibili

Game of Thrones e la nuova stagione: più sangue, sesso e guerra

Torna Games of Thrones, serie famosa per le sue scene di sesso e per i suoi personaggi irresistibili. Facciamo il punto della situazione

Game of Thrones, grazie alle sue scene di sesso e alle sue trame intricate, è diventata una delle serie televisive più attese del decennio. La trasposizione televisiva dell’universo di Westeros, creato nel 1996 da George R. R. Martin, è giunta alla sua sesta stagione. La prima puntata è stata trasmessa negli Stati Uniti il 24 aprile 2016: da subito gli spettatori si sono resi conto che anche questo capitolo sarà pieno di suspense. La quinta stagione ha scompaginato le carte: i personaggi di Game of Thrones sono stati costretti ad escogitare nuove strategie.

Jon Snow è stato ucciso dai suoi confratelli, Daenerys Targaryen è stata detronizzata, Cersei Lannister è stata umiliata di fronte al suo popolo. Se della sorte del corvo nero non si sa nulla, il destino delle due regine è stato oggetto di indiscrezioni. La “madre dei draghi” dovrà a escogitare un piano B per riuscire a tornare sul trono. La spietata Cersei medita terribile vendetta contro chi l’ha ferita nell’orgoglio: non sa, però, che Jamie (il fratello con cui ha condiviso alcune delle scene di sesso più celebri di tutta la serie) sta portando a casa il cadavere della loro unica figlia, uccisa da membri della casa Martell.

Altri personaggi di Game of Thrones sono appesi ad un desino incerto: Sansa, per esempio, è di nuovo in fuga. La maggiore delle sorelle Stark è stata costretta a sposare il sadico Ramsay Snow: per non essere più obbligata a subire le perversioni del sesso matrimoniale, la fanciulla fugge. Incontra la guerriera Brienne di Tarth, sempre fedele alla promessa fatta alla madre della fanciulla. Anche la sorella minore, Arya, non vive un buon periodo: il suo precettore l’ha punita per la sua disubbidienza, rendendola cieca. La ragazza, però, non si arrende e prosegue il suo addestramento per diventare un’assassina.

La sesta stagione di Game of Thrones vede tornare uno dei suoi personaggi più amati: il giovane Bran Stark, figlio di Eddard Stark senza l’uso delle gambe, è passato al di là della Barriera alla fine della quarta stagione. Qui aveva incontrato una creatura fatata che gli aveva promesso che presto sarebbe riuscito a volare. Da allora i telespettatori hanno perso le sue tracce. In molti aspettano con grande curiosità gli sviluppi della storia legati a questo personaggio ed alle sue capacità sovrannaturali: loro opinione è che sarà proprio il giovane Stark a vincere, alla fine, il sanguinoso gioco del trono.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati