Imperdibili

Game of Thrones: le prime 5 stagioni tra draghi, cadaveri e intrighi

Riassunto delle prime 5 stagioni di Game of Thrones, una delle serie tv americane di maggior successo e più amate degli ultimi anni

Game of Thrones è l’adattamento televisivo della saga letteraria fantasy “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R.R. Martin, e va in onda sul noto canale americano HBO. Tra il 2011 e il 2015 sono state trasmesse le prime cinque stagioni di questa serie tv fantasy, e la storia diventa sempre più accattivante, puntata dopo puntata. Tutto ruota attorno alla lotta per la conquista del Trono di Spade che attualmente appartiene al personaggio Tommen Baratheon, in più giovane della casata.

Fin dalla prima stagione è la famiglia Baratheon a detenere il Trono di Spade, assieme alla regina Cersei Lannister, consorte di re Robert. Dopo sua morte gli succede il suo primogenito Joffrey, un giovane spietato e crudele.

Eddard Stark, padre di Sansa, la futura sposa di Joffrey, è l’unico a voler impedire questa successione, mchea nel tentativo di dimostrare che il ragazzo e gli altri figli di Robert sono in realtà frutto di un incesto tra la regina e suo fratello, viene decapitato. Per grande gioia di Sansa, costretta a corte pur non essendo più la fidanzata del re, anch’egli viene ucciso, avvelenato durante il suo matrimonio con Margaery Tyrell.

Ora è il minore dei fratelli Baratheon a detenere il titolo di re, ma nonostante la morte di Stannis Baratheon, legittimo fratello di Robert, c’è Danaerys Targaryen a reclamare il potere. Danaerys è l’ultima Targaryen, erede al trono per diritto di nascita, ed ha radunato un potente esercito per riuscire nella sua impresa; in più, ha ben tre draghi dalla sua parte.
Tuttavia, alla fine della quinta stagione, la principessa vola via in sella al suo Dragon, e sarà compito dei suoi fidati consiglieri ritrovarla.

Per quanto riguarda i pochi Stark rimasti, Sansa, dopo le sue numerose disgrazie culminate in una violenza sessuale, fugge dal suo terribile neo marito e finalmente brama la sua vendetta verso tutti coloro che l’hanno fatta soffrire.

Neanche per sua sorella Arya le cose vanno molto bene, in quanto ha perso la vista per aver disobbedito alle regole durante il suo addestramento.
Infine, Jon Snow: è il figlio “bastardo” di Eddard Stark, nonché neo comandante dei Guardiani della Notte alla Barriera del nord. L’ultima puntata della quinta stagione mostra la sua uccisione, ma grazie a diverse indiscrezioni, sembra proprio che farà ritorno.

Game of Thrones riprenderà in America con la sesta stagione il 24 Aprile.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati