Lifestyle

Gli uomini usano di più i social media quando diventano papà

Gli uomini che diventano papà usano i social media molto più frequentemente: lo dice un ricerca

Fonte: flickr.com

Secondo una ricerca gli uomini usano i social media soprattutto quando diventano papà. È questa l’ultima curiosa notizia. Per quale motivo? Le cause sembrerebbero essere davvero numerose. Si dice, ad esempio, che l’uomo inizierebbe ad accostarsi ai network, perché preso da un desiderio smodato di manifestare la sua gioia di essere divenuto finalmente padre. Per questo comincerebbe a postare sulla pagina personale non solo le foto del suo neonato, ma anche frasi dolcissime per esprimere tutta la sua felicità. Si tratta per molti psicologi di un chiaro segno di voler urlare al mondo intero la propria contentezza.

Prendono vita pian piano un forte orgoglio di essere padre e forme narcisistiche, ma al di là di ciò i novelli papà sembrano diventare dipendenti da internet. La ricerca che ha affrontato questo specifico argomento, ha realizzato anche una sorta di analisi approfondita per mostrare in che modo gli uomini usano i social media una volta divenuti papà. La rete più frequentata? Sarebbe Facebook: i neo-papà per vanità aprono un account a proprio nome ed entrano ed escono dalla pagina personale nel corso di tutta la settimana.

È da sottolineare che più sono i like che l’uomo riceve, più aumenta lo share postando le immagini e più accresce la voglia di rimanerci. Subito dopo Facebook ecco che spunterebbe l’utilizzo di Twitter. Gli uomini che usano i social media una volta che diventano papà hanno il desiderio anche solo di cinguettare poche parole pur di essere presente sulla rete per condividere emozioni e pensieri. Segue come ultimo spazio personale Instagram. Lo studio sottolinea come i papà siano attivi proprio come le mamme.

Ecco che i social media diventano una vera e propria vetrina per mostrare in tempo reale come non solo la maternità sia capace di cambiare le donne, ma anche la paternità possa trasformare, ed anche in meglio, gli uomini. Questi ultimi una volta papà usano senza sosta, giorno e notte, la rete per condividere tutti i loro momenti con moglie e figlio. Ricordiamo come in passato le Università di Yale e Denver negli Stati Uniti d’America portarono avanti uno studio per dimostrare come il cervello degli uomini si modifichi notevolmente quando nasce il loro primo figlio.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati