Growth: il nuovo vaso che cresce insieme alla pianta

Growth è il nuovo vaso, realizzato da due gemelle esperte di design, che cresce insieme alla pianta, trasformandosi ed espandendosi

Fonte: Twitter

Growth è il nuovo vaso che cresce insieme alla pianta. L’invenzione arriva da Londra, ma è ispirata all’Oriente ed è stata realizzata dal prestigioso Studio Ayaskan, fondato dalle designer e gemelle Bike e Begum Ayaskan. Lo studio crea installazioni che mescolano natura e design e ha sede sia a Londra che a Instanbul. Le gemelle realizzano elementi di arredamento unendo tradizione e nuovi materiali, con una nota green.

Il loro ultimo prodotto è appunto Growth. Già il nome del vaso ci dà qualche informazione importante su questo articolo. Il termine inglese “growth” infatti in italiano significa crescita. Il vaso infatti si trasforma e cresce insieme alla pianta, seguendo il suo ciclo vitale, da piccolo seme a fusto.

Il pezzo di design è ispirato all’arte giapponese degli origami ed è realizzato in poliopropilene, un materiale che gli consente di aprirsi ed evolvere con la pianta. Il risultato è davvero strepitoso e il vaso cambia forma insieme all’essere vivente che ospita, creando un effetto che lascia a bocca aperta. L’obiettivo dello Studio Ayaskan era appunto quello di catturare la forza della natura e la crescita delle piante.

“Abbiamo voluto dimostrare che anche un oggetto molto semplice, come un vaso, potrebbe essere migliorato e modificato attraverso la comprensione del ciclo di vita della pianta” hanno spiegato le designer. Ma come funziona Growth? Le maglie in polipropilene inizialmente sono ripiegate e si espandono naturalmente per lasciare sempre più spazio, mentre alla base del vaso si trova un meccanismo che consente di far defluire l’acqua. Una maglia dello stesso materiale viene fissata alla base, permettendo all’acqua di defluire.

Per ora non è possibile acquistare Growth da nessuna parte, anche se gli appassionati di natura e arredamento sperano che presto il vaso possa finire non solo nelle mostre di design, ma approdi anche nelle case di moltissime persone. L’idea, d’altronde, è davvero geniale.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti