Guardare le partite sportive fa male al cuore. Lo dice la scienza

Guardare le partite sportive fa male al cuore. A svelarlo una ricerca scientifica, secondo cui questa attività avrebbe molti rischi per la salute

Secondo la scienza guardare le partite sportive fa male al cuore. Lo svela uno studio pubblicato sul Canadian Journal of Cardiology, che ha dimostrato come le pulsazioni cardiache delle persone che assistono ad un match siano equiparabili allo stress subito dal cuore durante un esercizio fisico. Questo concetto sarebbe valido sia per le partite viste in tv che quelle a cui si assiste dal vivo.

Lo studio è stato svolto in Canada su alcuni volontari che seguivano una partita di hockey ed ha consentito di rilevare un legame fra la visione di un evento sportivo e il rischio di infarto. Ciò che colpisce di più è però il fatto che il campione preso in esame fosse costituito da 20 adulti in ottima salute e che non avevano mai avuto malattie cardiache.

“Sebbene non siano stati riscontrati effetti dannosi nel campione sano testato, per coloro che già soffrono di problemi cardiaci guardare una partita di hockey può essere causa di un intenso stress emotivo, che può temporaneamente aumentare i marcatori d’infiammazione e restringimento dei vasi sanguigni” ha rivelato il professor Paul Khairy del Montreal Heart Institute, a capo dello studio.

Nel corso dell’esperimento sono state misurate le pulsazioni di alcune persone che assistevano ad una partita dei Canadiens. Secondo i dati raccolti le pulsazioni cardiache degli spettatori durante la visione del match aumentavano del 92%, passando da 60 a 114 al minuto, con forti picchi che si verificavano quando in campo avvenivano le azioni più concitate, sia da parte della squadra del cuore che degli avversari. In generale sembra che il danno si verifichi sia se si guarda la partita dal vivo che quando ci si trova a casa davanti alla tv. L’unica differenza è che nel primo caso i battiti sono leggermente più alti. Nel frattempo gli studi sul tema continuano e i ricercatori sono decisi ad approfondire la questione, sottoponendo i tifosi a nuovi controlli.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti