0, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

Harry Potter si sposa: Daniel Radcliffe pronto alle nozze

Daniel Radcliffe si sposa. L’ex maghetto di Harry Potter sarebbe pronto alle nozze con la fidanzata

Fonte: Twitter

Harry Potter si sposa. Anche i maghetti crescono e così Daniel Radcliffe, indimenticabile interprete della saga di “Harry Potter”, starebbe per sposarsi. L’attore, stando agli ultimi rumors, starebbe per convolare a nozze con la fidanzata Erin Darke.

L’attore e l’attivista stanno insieme da oltre quattro anni e di recente l’ex interprete del maghetto di Hogwarts le avrebbe chiesto la mano, regalandole un costosissimo anello di diamanti per siglare la promessa. 27 anni lui, 28 lei, Daniel e Erin convivono da diverso tempo in un appartamento di Manhattan, divenuto orai il loro nido d’amore.

Le star si sono conosciute e innamorate nel 2012 sul set di “Giovani ribelli – Kill Your Darlings”, mentre la Darke è famosa al grande pubblico per il personaggio di Cindy nella serie tv “Good Girls Revolt”, ma anche per aver preso parte a “Still Alice”. Dopo il successo di “Harry Potter”, Daniel Recliffe è divenuto uno degli attori di Hollywood più richiesti. Fra i suoi film più attesi nel 2017 ci sono “Imperium” e “Jungle”, che sarà molto presto al cinema, e “Beast of Burden”.

La notizia del possibile matrimonio dell’ex Harry Potter ha acceso gli animi dei fan della saga, che sperano in un matrimonio magico, in cui saranno presenti tutti gli ex protagonisti del film e ovviamente la creatrice  J.K. Rowling. “Non chiuderò mai la porta ad Harry Potter – ha raccontato qualche tempo fa l’attore di Hollywood parlando del maghetto che l’ha reso una star -. Credo sarebbe un gesto stupido a farsi. Credo, però, anche di essere abbastanza sicuro e sereno da lasciare ad altri l’interpretazione di Potter”.

Riguardo un nuovo “Harry Potter”, con il maghetto cresciuto, l’attore ha affermato che non è disposto a girare un film con il protagonista adulto. “Al momento – ha spiegato -, non potrei nemmeno in considerazione di interpretare il personaggio cresciuto. Sono troppo giovane e l’idea di ricominciare tutto tra dieci anni mi sembra strana. Una parte di me sente la necessità di lasciare certe cose là dove sono, senza toccarle”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti