Imperdibili

Hokulea, una piccola canoa gira il mondo per difendere l'ambiente

Hokulea è una canoa di piccole dimensioni, che gira il mondo per diffondere un messaggio ambientale

Hokulea è la canoa che gira il mondo con successo con l’obiettivo di trasmettere a tutti i popoli di differenti culture e tradizioni l’importanza di salvaguardare il nostro pianeta contro l’ inquinamento. L’iniziativa è stata intrapresa dal Voyaging Society, che porta avanti una filosofia basata su un principio altamente sostenibile. A bordo della canoa si trova da circa un anno ed un mese, un equipaggio polinesiano che per la navigazione si serve dell’orientamento delle stelle, proprio come facevano un tempo i loro antenati.

In questi tredici mesi, lunghi e di certo non facili, si dice che Hokulea abbia attraversato cinque oceani, attraccando in 55 porti di dodici paesi. Il desiderio è quello di riuscire a sensibilizzare anche le persone che sembrano lontane anni luce da quest’importante messaggio di vita: si può vivere senza produrre rifiuti. La canoa Hokulea gira il mondo pure per incontrare leader mondiali, in modo che questi ultimi possano abbracciare la loro missione e di conseguenza aiutarli a portarla avanti. Il progetto che il Voyaging Society ha intrapreso è stato condiviso con grande entusiasmo da numerosi stati.

Ma che cosa è avvenuto nel corso della navigazione? L’equipaggio polinesiano, unito proprio come una famiglia, ha, tra le altre cose, incontrato Desmond Tutu in Sudafrica, attraversato la Grande Barriera Corallina. Sul social Instagram è possibile essere continuamente informati sul viaggio dell’ormai celebre canoa che gira il mondo. Basta cliccare l’hasthag #dan_lin_photos e curiosare tra le meravigliose immagini postate direttamente da Dan Lin, esploratore del National Geographic.

Nelle innumerevoli foto è possibile emozionarsi e vivere a pieno l’avventura di questi strepitosi naviganti pronti a salvare l’ambiente con un messaggio di pace e di rispetto. Come non stupirsi di fronte a scatti che mostrano tribù aborigene danzare insieme dando calci alla polvere, secondo il loro rito collettivo. Vi sono anche foto che ritraggono il capitano dell’equipaggio, Nainoa Thompson, sorridente in un momento di relax, prima di ricevere l’ambito Premio Peter Benchley Ocean. L’ultima tappa della Hokulea sarà verso Panama e le isole Galapagos. Apprendiamo che il viaggio terminerà nell’estate 2017, proprio dove era stato intrapreso e cioè nelle calde isole Hawaii.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati