House of cards, ecco cosa cambierà dopo l'addio di Spacey

Ora che Kevin Spacey ha abbandonato "House of Cards" cosa succederà nella serie tv? Ecco tutte le attesissime novità

Cinema & TV

Cosa succederà ad “House of Cards” dopo l’addio di Kevin Spacey? Le riprese della sesta stagione dello show erano state interrotte a causa dello scandalo molestie che aveva travolto l’attore. Netflix, che produce la serie tv, aveva deciso di bloccare il processo in attesa di capire dove avrebbero condotto le indagini.

In questi giorni però è stato annunciato che la sesta stagione di “House of Cards” ci sarà, anche se il protagonista non sarà più Frank Underwood, politico spietato divenuto Presidente degli Stati Uniti fra omicidi e intrighi. Chi prenderà il suo posto? A quanto pare Claire, l’amata (e odiata) moglie, che diventerà la prima donna a guidare l’America.

Secondo le ultime notizie a gennaio 2018, terminate le feste, riprenderanno le riprese di “House of Cards”. La sesta stagione, come ha annunciato Ted Sarandos, capo contenuti di Netflix, sarà l’ultima. Non è ancora chiaro come uscirà di scena il personaggio interpretato da Kevin Spacey, anche se alla fine della quinta stagione Underwood aveva perso molto del suo potere, lasciando sempre più spazio alla First Lady. Il ritorno sul set, che si trova nell’area di Baltimora, garantirà un indotto di diversi milioni di euro, dando lavoro a 2mila persone.

Per ora l’unica certezza è che la nuova stagione avrà otto episodi anziché tredici, e la protagonista sarà Claire Underwood, la moglie di Frank, a cui dà il volto Robin Wright. Le riprese erano state interrotte ad ottobre, quando Kevin Spacy aveva rivelato di essere gay in seguito alle accuse del collega Anthony Rapp.

L’attore aveva raccontato di essere stato molestato da Spacey quando aveva solamente 14 anni, nel 1986. In un’intervista Rapp aveva confessato che l’artista, allora 26enne, l’aveva invitato nella sua casa di Manhattan e aveva tentato di sedurlo. Le accuse avevano spinto la compagnia a interrompere la collaborazione con Spacey e ad eliminarlo da “House of Cards”.