Imperdibili

I mille volti di Deadpool, dal cinema alla tv giapponese

Deadpool, il mercenario chiacchierone della Marvel, ammalia da decenni tutti i fan della casa delle idee con la sua inventiva, battute sagaci e svariate trasposizioni su schermo

Il mercenario Deadpool nato dalla penna di Stan Lee è uno dei personaggi più amati dell’Universo Marvel da sempre. Chi è nel fumetto? Wade Wilson, aka Deadpool, è il primo supereroe capace di rompere la quarta parete: interagisce con il lettore/spettatore ed ha la consapevolezza di essere un personaggio di fantasia. In una delle sue serie a fumetti ambientata in un universo parallelo, raggiunge la grande epifania: lui è tecnicamente immortale, e non per la sua mutazione, ma perché si rende conto di non poter morire finché i suoi autori non decidono che è la sua ora.

In realtà, Deadpool non è un supereroe ma un antieroe. Agisce a fin di bene, ma non esita ad uccidere anche nei modi più brutali e spietati che conosce e con svariate armi diverse. Allo stesso modo agisce la sua “seconda faccia”: Wanda Wilson. Chi è? Sempre Deadpool, ma in un universo parallelo in cui è nato donna. Nel corso degli anni Deadpool è stato frequentemente ripreso dalle produzioni Marvel dirette verso TV e cinema, arrivando ai videogiochi. Spesso è comparso in serie e film d’animazione. Lo si vede spesso affiancato all’Uomo Ragno, comparire nelle rappresentazioni nipponiche dei supereroi, e dare la caccia a Wolverine in alcuni film. Raramente Deadpool è identificabile come amico o nemico degli altri mutanti.

La versione più attesa, però, è quella cinematografica, in cantiere dal 2004. Sin dall’inizio Ryan Reynolds viene preso in considerazione per il ruolo. La produzione vede alti e bassi, ma sembra confermata nel 2005, quando esce il film della saga X-Men dedicato alle origini di Wolverine, tanto che il piccolo ruolo di Wilson viene dato proprio a Reynolds per gettare le basi di uno spin-off. Il progetto poi viene nuovamente dimenticato e ripreso, finché finalmente il film vede la luce.

Nel 2016 esce il film, anticipato da una campagna promozionale che ha esaltato chi lo attende da oltre 10 anni: poster, clip, il particolare profilo twitterdella produzione. Prevedono un tale successo da non aspettare un riscontro del pubblico: in una scena del film stesso, Wade annuncia il sequel. Successo strepitoso per il nuovo volto di Deadpool, nuovo ma comunque fedele alla versione cartacea. I fan aspettano trepidanti l’uscita del sequel in cui comparirà anche Cable.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati